Dopo le parole di stamattina di Fabio Paratici riguardo Mauro Icardi, a rispondere al dirigente della Juventus è Beppe Marotta, da dicembre amministratore delegato dell’Inter nonché ex bianconero.

Queste le sue dichiarazioni: “Paratici dice vedremo cosa farà Icardi a giugno? Beh, allora io dico vedremo cosa farà Dybala a giugno. La mia è una risposta così, perché come dico sempre il calcio è un po’ un ‘circo barnum’. Ma l’affermazione di Paratici è fuori luogo. Icardi è un nostro tesserato e non è sul mercato“.

Prosegue: “Ho preso personalmente un impegno con Wanda Nara quando ci siamo visti, riguardo il rinnovo di contratto. Faremo una proposta che terrà conto dei coefficienti relativi a Icardi e sarà una proposta pesata, fatta con rispetto e responsabilità. Poi vedremo come andrà la trattativa. Ha ancora due anni e mezzo di contratto mi sembra azzardato parlare di rottura. Oggi c’è stato l’allenamento, lui si è sottoposto a fisioterapia consueta e non ho nient’altro da dire. Icardi non è sul mercato, evidentemente non solo per la scadenza lunga del contratto ma è un giocatore di grande valore, di grande rendimento, che l’Inter vuole tenersi stretto. Poi se ci saranno evoluzioni diverse farà parte della sua volontà

Articolo precedenteSerie A, Roma-Bologna: le formazioni ufficiali
Articolo successivoInter, senti il presidente Zhang: “Icardi non andrà mai alla Juve”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui