Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter ha parlato il giorno dopo le polemiche Var nel 3-3 ottenuto dalla Fiorentina all’ultimo respiro su calcio di rigore. Queste le sue parole:
Abbiamo subito un danno notevole, speriamo non irreparabile nell’economia di questa stagione, sarebbe grave. Un danno nell’epilogo è diverso rispetto ad uno al primo tempo. Il grande rammarico come dirigente è che abbiamo investito molto su questo strumento a disposizione della classe arbitrale per ridurre gli errori, l’uso dev’essere scrupoloso e razionale e nella situazione del genere si confonde oggettività con soggettività. Rimango deluso per lo sforzo fatto per avere questo strumento“.
Marotta è chiaro: “Il sistema va rivisto meglio, qualcosa non ha funzionato“.
Sull’esultanza di Politano in “stile” Icardi, frenato da Perisic:Sono dietrologie, c’è una gioia di un giocatore nostro. Su Icardi il dibattito è stato molto ampio, è giusto non parlarne più“.
Articolo precedenteReal Madrid: 400 milioni per un mercato da sogno
Articolo successivoLazio, Inzaghi: “Passaggio in Coppa dopo 180 minuti contro il Milan, emergenza in difesa. Piatek…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui