[df-subtitle]Con tre competizioni, Joao Mario troverà spazio quest’anno, parola del mister Spalletti[/df-subtitle]

Joao Mario, portoghese al secondo anno con l’Inter ha parlato ai microfoni Sky Sport. Queste le sue parole:

Cambiare i fischi per applausi è sempre difficile ma capisco anche il perchè: ho un problema di body language, sembro che non ci sono ma devo migliorare perchè ho sempre la volontà di fare bene. In questo sistema mi posso trovare meglio, sulla trequarti ho capito che ci vogliono in Italia giocatori che segnano tanto e non è la mia principale caratteristica. Ho fatto anche l’ala, posso dare di più in mezzo. Ho imparato che in qualsiasi momento devo dare sempre il massimo, non ci sono scuse per gli atteggiamenti“.

Articolo precedenteReal Madrid, Rodrygo: “Tento di credere a ciò che sta succedendo alla mia vita”
Articolo successivoSampdoria, Quagliarella rivela: “Mourinho mi voleva all’Inter”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui