INTER INZAGHI – A Udine l’Inter ha dato continuità alle ultime prestazioni non esaltanti, gara col Viktoria Plzen a parte. La squadra di Inzaghi ha subito il terzo k.o in sette partite di Campionato, la quarta stagionale considerando anche la Champions League. Il principale capo d’accusa in questi giorni è naturalmente proprio Simone Inzaghi.

INTER, INZAGHI NON RISCHIA L’ESONERO MA IL CLUB VUOLE UNA REAZIONE

Il 3-1 della Dacia Arena ha ulteriormente messo in discussione l’ex tecnico della Lazio, almeno da parte dei tifosi. Nessun esonero in vista, ad oggi, è invece il pensiero della società, come riportato da “La Gazzetta dello Sport“. Il club continua infatti ad avere piena fiducia in Inzaghi, ma a partire da dopo la sosta si aspetta una reazione importante. Al rientro l’Inter è attesa subito da due impegni particolarmente delicati, quali la sfida interna con la Roma e l’impegno in Champions col Barcellona. Due appuntamenti dai quali la società si aspetta una risposta da parte di Inzaghi e della squadra. Per il momento, dunque, la parola esonero non è mai circolata nei corridoi di Viale della Liberazione, ma potrebbe cominciare ad uscire se alla pausa per il Mondiale l’Inter non dovesse aver invertito la rotta.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMilan-Napoli, Pioli: “Non sono soddisfatto, noi poco cattivi e precisi”
Articolo successivoJuve, per il dopo Allegri spunta l’ipotesi Montero dalla Primavera

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui