INTER INZAGHI

Inizia la stagione 2023/24 per l’Inter e il mister Simone Inzaghi ha concluso da poco la conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni:

Sappiamo che sarà una stagione intensa, vogliamo dare una soddisfazione ai nostri tifosi che hanno già esaurito tutti gli abbonamenti disponibili. Lo Scudetto è il grande obiettivo, come tutte le squadre che iniziano e non mi va di partecipare al toto-favoriti; siamo l’Inter, la seconda stella è tanto ambita e ci saranno tantissime squadre come noi che vorranno vincere e ci proveremo con le nostre forze“.

Inzaghi dopo Mancini allenatore al terzo anno consecutivo: “Motivo di grande orgoglio, grazie alla società e ai giocatori che mi hanno aiutato. Abbiamo sfide importanti davanti a noi, il percorso nelle Coppe è stato pressoché perfetto, in campionato cercheremo di fare meglio dopo il terzo posto e il secondo posto. C’è tantissima autostima anche per il percorso fatto “.

Sul mercato:Lo sapete, totale sintonia con i dirigenti che sono sempre stati con noi. Si sta lavorando, è un mercato difficile, non semplice ma stiamo operando nel migliore dei modi. Lukaku è di un’altra squadra, sappiamo quello che rappresenta per l’Inter, abbiamo visto anche la parte finale dello scorso anno. Faremo il possibile. Da Handanovic a Brozovic, i ragazzi che non ci sono più, Bellanova, D’Ambrosio, Dzeko, Skriniar hanno fatto benissimo: abbiamo ringiovanito la squadra, perso giocatori importantissimi che hanno fatto la storia dell’Inter e ne arriveranno altri che dovranno fare altrettanto“.

Altri temi come l’arrivo degli arabi nel calcio, il ruolo da capitano e il calendario:Arrivano capitali, difficile tenere i giocatori. Per il discorso capitano ancora non ho parlato, prima parlerò con i giocatori. Il calendario lo guardo ma non più di tanto, dovevano essere i mesi più duri e alla fine abbiamo fatto il massimo di punti; l’inizio è abbastanza soft però tutte le partite del campionato italiano riservano sorprese“.

OLTRE AD “INTER, INZAGHI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Verona, Baroni ritrova l’Hellas e si presenta: “Corsa, dinamicità, idee”
  2. Milan, Pioli riparte: “Senza Ibra e Tonali…”
  3. Verona, Setti-Sogliano-Marroccu nella conferenza odierna: le parole tra passato, presente e futuro
  4. Calendario Premier League 2023/2024: ecco la prima giornata
  5. Campionato Serie A e B – salvezza e promozione, Spezia-Verona e Bari-Cagliari: così nell’ultimo atto
  6. Cagliari-Bari, finale playoff Serie B: si parte in Sardegna [LIVE]
  7. Roma, Mourinho post finale EL: “E’ tempo di parlare con la proprietà”
  8. Arsenal, Saka prolunga: “Posto giusto, tutto per esprimere il potenziale”
  9. Liverpool, Salah: “Distrutto, abbiamo deluso noi voi. Nessuna scusa”
  10. Liverpool, Firmino saluta e segna al 90′
  11. Fabregas su Sky si racconta: Barcellona, Arsenal, Como e calcio italiano…
  12. Verona-Sassuolo, la gara dei 120: cronaca e tabellino [LIVE]
  13. Verona-Sassuolo, Dionisi: “Non perdere le motivazioni altrimenti cambierò tanto. Pinamonti…”
  14. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  15. Milan, Ibrahimovic da record: “Orgoglioso, se sto bene…”
  16. Tottenham, Conte duro: “Non si vogliono pressioni e stress, la storia è questa da vent’anni e non si vince”
  17. Belgio, Tedesco sulla panchina della Nazionale
  18. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  19. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
  20. Jorginho: “Dura senza Mondiale ma che finale. Sorpreso dal Newcastle, non dall’Arsenal. Potter…”
  21. Verona, Setti-Sogliano-Marroccu: “Insieme per il bene Hellas, cerchiamo impresa”
  22. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  23. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  24. Psg, Donnarumma: “Sembra facile ma in Ligue 1 certe gare durissime. Navas…”

INTER INZAGHI

Articolo precedenteHandanovic-Inter, il club saluta: “Riferimento, leader. Grazie”
Articolo successivoSpalletti: “Garcia va lasciato lavorare in pace. Su Osimhen…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui