INTER INTERVISTA ANTONELLO – In un’intervista al Sole 24 Ore, Alessandro Antonello, amministratore delegato Corporate dell’Inter, ha fatto il punto sulla situazione finanziaria del club in seguito all’assemblea degli azionisti. Tra i temi affrontati da Antonello, il valore del brand, il nuovo stadio e i nuovi sponsor in arrivo dalla Cina.

INTER INTERVISTA ANTONELLO – Di seguito le parole di Antonello:

“I trend attuali rendono ancora più urgente la realizzazione di uno stadio di qualità e di un distretto dello sport a San Siro. Insieme al Milan abbiamo depositato pochi giorni fa la nuova proposta tecnica che accoglie i rilievi del Comune. Ci auguriamo che la procedura marci spedita anche se la città è attesa alle elezioni in primavera. La fanbase globale salita a 43 milioni di followers ci porta ad essere il nono club al mondo. E qui come il presidente Zhang sottolinea la sfida cruciale sarà quella di accrescere la fan experience per recuperare appeal verso la generazione Z sempre meno interessata alle partite. Il valore del brand è cresciuto per oltre il 235% negli ultimi 5 anni. Dalla Cina arriverà il nuovo main sponsor al posto di Pirelli che avrà un ruolo diverso. Ingaggi? Gli ingaggi che assorbono il 75/80% dei ricavi sono insostenibili. Serve un accordo a livello europeo per ridurre i compensi.”

 

LEGGI ANCHE:

 

Articolo precedenteMilan Fiorentina Biraghi: “Pioli come un secondo padre, domani…”
Articolo successivoIbrahimovic Maradona: “Lui è leggenda, religione per tanti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui