INTER ERIKSEN MOSES POLITANO – Tra le regine del mercato c’è sicuramente l’Inter che in questo mese sta cercando di rinforzarsi andando ad aumentare soprattutto la profondità della rosa. Vedere per credere, l’acquisto di Young va esattamente analizzato in tal senso. Ma il mercato in entrata dei nerazzurri non si fermerà senz’altro all’ex Manchester United. Sarà una settimana rovente.

Prima di tutto partiamo da Eriksen. Marotta non ha intenzione di ritoccare l’offerta da 15 milioni già inviata al Tottenham. C’è ottimismo e si spera di chiudere nei prossimi giorni per permettere al danese di essere a San Siro già per Inter-Cagliari di domenica prossima. Prima ancora però Conte dovrebbe riabbracciare Moses.

INTER ERIKSEN MOSES POLITANO – L’ok del Chelsea c’è già: l’esterno rientrerà dal prestito al Fenerbahce (che non si opporrà) e verrà girato all’Inter con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro. Tra mercoledì e giovedì l’esterno voluto da Conte potrebbe essere a Milano per sostenere le visite mediche.

In uscita, invece, oltre a Lazaro dovrebbe esserci nuovamente Matteo Politano. Dopo l’interruzione della trattativa con la Roma che avrebbe dovuto portare l’ex Sassuolo nella Capitale e Spinazzola a Milano, potrebbero riaprirsi i dialoghi tra le due società. L’esterno offensivo dell’Inter sarebbe di nuovo nella Capitale da ieri sera, ufficialmente per questioni personali. Ma, secondo quanto riporta calciomercato.it, in realtà si starebbe riaprendo la trattativa con la Roma per il passaggio di Politano in giallorosso. Il giocatore infatti avrebbe declinato tutte le altre offerte e si sarebbe deciso ad accettare solo la Roma. In questo caso però non dovrebbe rientrare nella trattativa Spinazzola, ormai deciso a restare giallorosso.

INTER ERIKSEN MOSES POLITANO – Infine, in lista d’attesa c’è sempre Giroud: l’Inter è determinata a chiudere, anche a prescindere dalla conclusione dell’affare Politano con la Roma.

Articolo precedenteUFFICIALE Rrahmani al Napoli. Resterà in prestito al Verona fino a giugno
Articolo successivoParla Dybala: “Spero di festeggiare di nuovo con Pogba. Su Gattuso…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui