[df-subtitle]Ausilio propone al Bordeaux sette milioni di prestito oneroso più un diritto di riscatto entro il 30 giugno 2019 pari a 30[/df-subtitle]

Sono ore calde in casa Inter per quanto riguarda la tratattiva per Malcom, esterno d’attacco brasiliano in forza al Bordeaux. Dopo le importanti dichiarazioni di ieri pomeriggio rilasciate dall’agente del giocatore, “La Gazzetta dello Sport” di oggi fa il punto della situazione.

La volontà di Malcom sarebbe quella di approdare all’Inter, e prima di venerdì – data del raduno della squadra girondina – vorebbe aver maggiore chiarezza sul suo futuro, anche a costo di chiedere un incontro con i dirigenti. Il tempo gioca comunque a favore dei nerazzurri, in quanto il club transalpino sta capendo di non poter tenere forzatamente in organico un giocatore scontento. Non c’è quindi fretta di chiudere l’operazione in un breve lasso temporale.

Sempre secondo il quotidiano milanese, il direttore sportivo Piero Ausilio – tramite l’agente Federico Pastorello che lavorando in questa tratattiva – avrebbe già presentato la prima offerta al Bordeaux: sette milioni di prestito oneroso più un diritto di riscatto entro il 30 giugno 2019 pari a 30. Non è ancora arrivata una risposta, ma filtra comunque un cauto ottimismo.

Articolo precedenteLiverpool, il prossimo obiettivo è Xerdan Shaqiri
Articolo successivoNapoli, “rischio clausola” per Albiol. Mentre Callejon…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui