[df-subtitle]L’algerino si svincola a giugno[/df-subtitle]

Torna in auge per il mercato italiano il nome di Yacine Brahimi, esterno offensivo in forza al Porto dal 2014. In scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, è stato proposto infatti sia all’Inter che al Milan.

Entrambe le formazioni meneghine sono alla ricerca di esterni d’attacco per la prossima stagione e l’algerino rappresenterebbe un’operazione low cost e di qualità. Classe 1990, in passato ha giocato anche per Clermont, Rennes e Granada.

Articolo precedenteSerie A, le decisioni del giudice sportivo dopo la 22a giornata
Articolo successivoBoateng: “Che sogno il Barcellona. Da giovane ero pazzo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui