INTER DUMFRIES – Intervistato in esclusiva da “SportMediaset“, Denzel Dumfries commenta brevemente questi suoi primi mesi all’Inter.

Così il terzino olandese, approdato in estate dal PSV: “La vittoria sullo Sheriff è stata importante, specialmente dopo il ko con la Lazio. E’ stato fondamentale essere tornati e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi. Era importante anche in ottica qualificazione, abbiamo fatto un ottimo lavoro. Qui c’è un sistema di gioco totalmente nuovo rispetto a quello in cui ero abituato a giocare. Anche l’ambiente, il Paese, le persone: tutto nuovo. Quindi sì, a volte è un po’ difficile ma cerco di fare il massimo e provo a farlo tutti i giorni“.

INTER DUMFRIES

INTER DUMFRIES – Prosegue: “Io erede di Hakimi? Non avverto questa pressione, ma lui ha fatto una strepitosa stagione. Ha fatto un gran lavoro, ma ora è il mio turno. Credo in me stesso e so che arriverà il mio momento. Inter-Juventus? Sì, è una partita storica che vede affrontarsi due grandi club. Penso due tra le più grandi squadre italiane: sono focalizzato sulla gara. Sarà una bella partita“.

 

LEGGI ANCHE:

Inter, Dimarco: “Mi sento coccolato dai tifosi, sono interista da quando sono nato”

Lazio, Felipe Anderson: “Con l’Inter uscito dal campo dispiaciuto”

Mondiali ogni due anni, Infantino: “Ci incontreremo il 20 Dicembre”

Bologna, Viola è un nuovo giocatore rossoblu: il comunicato

Marsiglia, Milik: “Ho tanto rispetto per Sarri. Lazio squadra di qualità”

Bangor City stipendi non pagati a calciatori e staff. Le parole di Serafino

Chelsea Haaland Tuchel: “Ne parliamo spesso con la società. Vedremo”

Newcastle Fonseca l’ultimo nome per sostituire l’esonerato Bruce

Newcastle-Steve Bruce, divorzio consensuale: il comunicato e la confessione del manager

Articolo precedenteTorino Genoa Ballardini: “Sono arrabbiatissimo”
Articolo successivoNapoli, Demme: “Spalletti un grande, sul paragone con Pizarro…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui