Inter Conte punta il dito contro la società: “Si poteva programmare meglio”

Inter Conte punta il dito contro la società: “Si poteva programmare meglio”

INTER CONTE – La rimonta subita dal Borussia Dortmund (da 0-2 a 3-2) ha mandato su tutte le furie Antonio Conte che, al termine del match, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Il tecnico nerazzurro ha puntato il dito verso la società, accusandola di aver commesso errori di programmazione.

Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

INTER CONTE –Dispiace, devo parlare sempre delle stesse cose. Sorrido perché mi dicono che devo farlo quando vado in tv. Non me la sento di commentare il secondo tempo della partita, ci sarebbero troppi alibi da tirare fuori. Spero che questo tipo di partite facciano capire a chi deve capire alcune cose.

Noi lavoriamo, andiamo a 2000, faccio fatica a rimproverare i ragazzi. Devo solo ringraziarli. Questa sconfitta mi dà fastidio – sottolinea Conte – e mi auguro che dia fastidio anche ai miei giocatoriNoi più che lavorare non possiamo fare altro. Potrebbe anche venire qualche dirigente a dire qualche cosa, si poteva programmare molto meglio”.

LEGGI ANCHE:

  1. Verona – Castellini, provvedimenti nei confronti del capo ultras gialloblù
  2. L’importanza di Rodrigo Bentancur
  3. Smalling che avvio! Ora piace al Milan e anche all’Inter
  4. Ancelotti diserta conferenza post Salisburgo. Terminato il ritiro
  5. Juventus assalto ad Håland: pronti 100 milioni

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

Cristiano Abbruzzese
Cristiano Abbruzzese 6377 posts

Giornalista pubblicista dal luglio 2012, è il direttore di EuropaCalcio.it.

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply