INTER CONTE – Al termine della finale di Europa League persa contro il Siviglia, il tecnico dell’Inter Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa, con frasi che fanno preludere ad un quasi certo addio.

Queste le parole dell’allenatore salentino, riportate da “SportMediaset“: “Ci sono visioni diverse: non mi sono piaciute alcune situazioni e a tutto c’è un limite. Ringrazio comunque chi mi ha dato la possibilità di allenare l’Inter, ne è valsa la pena. Saluto tutti… Ci incontreremo fra due o tre giorni a Milano e prenderemo la decisione migliore per l’Inter, con o senza di me. Cercheremo eventualmente di pianificare il futuro“.

INTER CONTE

INTER CONTE – Prosegue: “Non c’è nessun rancore e astio con la dirigenza, ma semplicemente visioni diverse. Questa stagione è stata durissima e ci sono state situazioni che non mi sono piaciute. Qualche giorno di vacanza e poi ci vedremo. A tutto c’è un limite, devo capire se la mia priorità è il calcio o la mia famiglia. Ci sono anche risvolti che se devono andare a intaccare la vita privata non vanno più bene“.

Poi sulla gara: “Partita equilibrata decisa da un episodio nel secondo tempo. Noi abbiamo sbagliato due gol e loro hanno segnato. Noi avevamo più benzina nelle gambe, ma meno esperienza. Questo è stato determinante“.

 

Articolo precedenteNapoli Arsenal Gabriel, dall’Inghilterra: visite mediche con i gunners
Articolo successivoMercato Benfica Cavani, dal Portogallo: salta la trattativa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui