INTER BORJA VALERO – In una intervista rilasciata ad “AS“, Borja Valero parla della difficile situazione attuale legata al coronavirus e del suo futuro.

Così il centrocampista dell’Inter: “Per fortuna c’è la famiglia. Ho ancora speranze che la stagione non sia finita, perché significherebbe che i problemi principali, legati alla salute, sarebbero in via di soluzione.

Futuro? Non si sa quello che succederà. Io dal 1 gennaio sono libero di trattare ma questa situazione ha cambiato tutto, ha portato incertezza. Io voglio continuare a giocare, ho chiarissimo in testa il fatto che non ho intenzione di smettere. I test fisici fatti quest’anno dicono che sono uno dei più in forma e la cosa è stata determinante per farmi capire che ho ancora voglia e che mi piacerebbe continuare a divertirmi per un altro paio d’anni“.

INTER BORJA VALERO – Poi: “C’è una grande voglia di riportare l’Inter il più in alto possibile, c’è grande speranza nell’ambiente. Basta vedere che tipo di giocatori si stanno acquistando. Si fanno grandi investimenti e questo fa si che il livello generale della squadra salga.

Conte? Ha un carattere fortemente competitivo e fa un lavoro quotidiano bestiale. È molto esigente con sé stesso e con tutti, e non parlo solo dei giocatori. Questo livello di esigenza finisce per fare la differenza anche in campo“.

Articolo precedenteRoma Zaniolo: “I giallorossi sono tutto per me, qui tantissimi anni”
Articolo successivoMoratti fa sognare l’Inter: “Messi? Oggi non è impossibile…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui