INTER AUSILIO RINNOVA – Dopo una sconfitta delicata le grandi squadre e le grandi società sono solite fare quadrato e unirsi ancor di più. Il ko contro la Lazio è stato pesante anche per il sorpasso subito in classifica ma l’Inter è una società che merita l’epiteto appena proferito e quindi, da grande azienda, ha sùbito cercato di ritrovare serenità.

Il presidente Steven Zhang ha voluto mandare un messaggio tangibile della sua fiducia nell’attuale gruppo di lavoro e ha così dato il via libera al rinnovo fino a giugno 2022 del contratto del direttore sportivo Piero Ausilio. Ausilio, all’Inter ormai dal 1998, con l’arrivo di Marotta sembrava dovesse farsi da parte. Così non è stato e anzi si è visto rinnovare il contratto come premio per il buon lavoro svolto.

INTER AUSILIO RINNOVA – Il 2022, poi, non è un anno qualsiasi in cui fissare la data di scadenza dell’accordo del dirigente milanese. E’ lo stesso anno infatti in cui scadranno i contratti dell’ad della parte sportiva Beppe Marotta e del tecnico Antonio Conte. Il messaggio quindi è chiaro: avanti uniti tutti insieme.

Anche perchè quello che sta iniziando sarà davvero un periodo fondamentale per i nerazzurri. Giovedì sera è in programma l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League contro il Ludogorets e fino al 5 marzo, giorno della semifinale di ritorno di Coppa Italia, si giocherà ogni 72 ore. In mezzo c’è anche il big match contro la Juventus. Vietato distrarsi.

Articolo precedenteRoma, la situazione societaria: a che punto siamo?
Articolo successivoRivoluzione Barcellona: e se partisse Messi?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui