[df-subtitle]Corteggiato dalle big europee, Milan Skriniar non ha ancora firmato il rinnovo di contratto con l’Inter[/df-subtitle]

A luglio sembrava tutto fatto: trattativa ormai in via di definizione, mancava solo la firma. Tre mesi dopo, invece, Milan Skriniar non ha ancora rinnovato il suo contratto con l’Inter. Il motivo? Un aumento di pretese da parte dell’agente del giocatore Karol Csonto.

La situazione è chiara. Skriniar, anche quest’anno, sta sfornando prestazioni di altissimo livello (i riferimenti al derby non sono puramente casuali) e l’Inter lo sa. Su di lui hanno messo gli occhi molte big europee tra cui le due di Manchester, soprattutto lo United. E l’Inter sa anche questo. Il centrale slovacco attualmente guadagna 1,7 milioni all’anno a salire fino al 2022, bonus compresi. Da parte del ds Ausilio c’è massima apertura e disponibilità a trattare il nuovo contratto con un’offerta presentata di 2,6 milioni annui fino al 2023. L’entourage del giocatore però ne chiede più di 3 a stagione per essere allineato con il resto della squadra, come scrive CalcioMercato.com.

Ad oggi l’accordo non è stato ancora trovato e i tifosi iniziano a preoccuparsi, ma sembra si tratti di un semplice incidente di percorso. La sensazione è che alla fine la firma arriverà. Lo vuole l’Inter, contentissima dello slovacco e lo vuole Skriniar, felicissimo a Milano. Testa quindi alla super sfida di Barcellona, aspettando un rinnovo che al momento resta congelato, ma che lascia comunque tutti fiduciosi.

Articolo precedentePaquetà: “Il Milan? Non posso dire molto ora, ma sono entusiasta”
Articolo successivoInter, senti Rafinha: “Spalletti non mi ha voluto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui