Inter agente Musso – L’ Inter guarda in ottica futura, e starebbe già pensando ad un dopo Handonovic. Juan Musso, portiere argentino dell’ Udinese sarebbe il profilo più accreditato per sostituire lo sloveno tra i pali della porta nerazzurra.

A tal proposito, Vicente Montes, agente dell’estremo difensore argentino, è intervenuto ai microfoni di “FcInternews.it” spiegando la situazione relativa al suo assistito.

Ecco le sue dichiarazioni:

Cosa pensa della stagione di Juan?
“Lui è un super professionista. Non è un caso che sia tornato così presto dall’infortunio al menisco. Sappiamo quanto sia importante per i suoi compagni all’Udinese. La squadra ha bisogno di lui. È uno dei leader del gruppo. Infonde sicurezza al reparto. Si fa volere bene. E ora sta aiutando il team a guadagnare punti, come sempre del resto”.

In tanti si sono accorti di lui.
“Tutto il mondo del calcio lo conosce. Parliamo del portiere dell’Argentina. Juan vuole continuare a crescere con l’Udinese, confermarsi tra i migliori nel ruolo della Serie A e lottare per un posto da titolare nell’Albiceleste.

Siamo convinti che i friulani quest’anno possano disputare una bella annata. Poi ovviamente analizzeremo le opportunità del mercato. Per Juan firmare per un top team non è un’ossessione.

Anche se non nego che svariate squadre italiane, ma anche spagnole e inglesi, si sono informate su di lui. E ne stanno osservando i progressi. Ma questo è logico: Musso è un grande portiere, con un futuro brillante. L’Udinese ha azzeccato l’ennesimo acquisto. Vedremo quello che accadrà in futuro…”.

INTER AGENTE MUSSO

Conferma pure l’interesse dell’Inter?
“Le indiscrezioni sull’Inter sono periodiche e insistenti, tanto che viene definito il portiere del futuro dei nerazzurri”.

Lei ha parlato con i dirigenti dell’Inter?
“Non in modo diretto. Ma tra agenti e persone che gravitano nell’ambito nerazzurro, come le dicevo, è emerso tale apprezzamento”.

Sarebbe pronto, come fa in Nazionale, a lottare per la titolarità?
“Juan è preparato per giocarsi il posto con chiunque. Ha un livello top. Lui ammira e apprezza tantissimo Handanovic, lo rispetta. Ma Musso è pronto per una big. Che sia l’Inter o un top club europeo”.

La pandemia ha cambiato, e sta cambiando, l’economia mondiale. Anche nel calcio non ci sono liquidità. Una situazione che vale per tutti i giocatori potenzialmente cedibili.
“Chiaro. Questo problema riguarda pure Juan. A livello teorico l’Udinese dà al giocatore una valutazione di 30 milioni di euro. Ma proprio per tutto quello che sta succedendo, si dovrà nuovamente analizzare tutto il contesto mondiale.

I friulani dovranno esaminare la situazione del mercato, le offerte ricevute per l’atleta e i desideri del ragazzo. Tutto dovrà essere proporzionato e adattarsi alle circostanze del presente”.

Articolo precedenteAgente Borja Mayoral: “Il Napoli era interessato al giocatore”
Articolo successivoOroscopo Zlatan Ibrahimovic, la potenza calcistica in persona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui