Luciano Spalletti ha commentato a caldo la sconfitta della Nazionale sul campo dell’Inghilterra nella gara valida per le qualificazioni Euro 2024. Le dichiarazioni ai microfoni Rai del ct azzurro:

Abbiamo fatto la partita con le intenzioni giuste per tutti i novanta minuti troppo spesso si è condizionati dal risultato, da quello che è la ripartenza che ci trova in difficoltà, dev’essere una cosa normale subirle se si vuole fare un calcio europeo fisico, come bisogna stare in campo. Ho avuto risposte corrette sulla ricerca, chiaro che nel confronto a viso aperto così, qualche correzione la dobbiamo trovare perché abbiamo subito in alcuni momenti la forza fisica, in altri l’anticipazione delle idee del calcio che bisogna andare a giocare, vedere oltre il primo passaggio, aspettarsi l’aggressione. In generale abbiamo fatto buonissime cose e concesso altre dove una squadra come l’Inghilterra poi prende dei vantaggi“.

 

OLTRE AD “INGHILTERRA-ITALIA, SPALLETTI…”, LEGGI ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Bologna, Zirkzee conquista i rossoblù ma ora lasciamo stare Arnautovic
  2. Inghilterra-Italia, Spalletti: “Un sogno, capiamo la nostra personalità in quello stadio”
  3. Milan-Verona apre il sabato della 5a di Serie A: timbra Leao
  4. Milan-Newcastle, battaglia al Meazza: è 0-0
  5. Cagliari, Petagna: “Contento e a disposizione, mister Ranieri…”
  6. Verona, Sogliano: “Sarà difficile, il mercato…”
  7. Italia, Spalletti: “Felicità, sogno che parte da lontano. Napoli…”
  8. Gironi Europa League 2023/24, ecco tutti i gruppi
  9. Sassuolo, Carnevali e il mercato: “Occhio a giovani di prospettiva. Rogerio, M. Lopez, Scamacca…”
  10. Juventus, Allegri: “Buona base e ambizione alta, Chiesa…”
  11. Mercato Real Madrid, Ancelotti: “Rosa di gran qualità. Mbappé…”
  12. Napoli, Garcia: “Buone sensazioni, modulo riduttivo”
  13. Milan, Pioli a tutto tondo: i cambiamenti, la nuova stagione, i singoli e i leader
  14. Napoli, Politano: “Vorrei giocare di più, ora lavoro di gruppo con il mister”
  15. Fiorentina, Italiano: “Nuovo centro fantastico, il mercato…”
  16. Monza, Galliani e il mercato: “Troppi tesserati. Berlusconi? Manca”
  17. Verona, Baroni ritrova l’Hellas e si presenta: “Corsa, dinamicità, idee”
  18. Arsenal, Saka prolunga: “Posto giusto, tutto per esprimere il potenziale”
  19. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  20. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  21. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”

 

Articolo precedenteFiorentina, le parole di Commisso sul Viola Park e sullo scandalo scommesse
Articolo successivoMilan, gennaio rovente: Jonathan David per l’assalto alla stella

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui