Infortunio Kalulu: il centrale francese ha subito un infortunio al polpaccio nel ritiro della Nazionale transalpina

Ciò che si temeva, alla fine, si è puntualmente verificato: l’infortunio occorso a Pierre Kalulu lo costringerà ai box per diverse settimane. Nonostante filtrasse cautela dallo staff medico della Nazionale transalpina circa lo stop di ieri, il centrale classe 2000 ha riportato una lesione al muscolo soleo del polpaccio destro.

Non si tratta di una novità per il Milan dal momento in cui, Mike Maignan, ha riscontrato la stessa tipologia di problematica lo scorso settembre, privando i rossoneri di un elemento imprescindibile per diversi mesi. Una vera e propria tegola per lo staff tecnico di Stefano Pioli, che dovrà fare a meno di un calciatore sempre presente sino a questo punto della stagione.

Il tecnico parmense dovrà quindi registrare la retroguardia difensiva in un periodo in cui dovrà preparare ben tre sfide al Napoli di Spalletti, tra cui il doppio confronto europeo, crocevia della stagione. Stando alle prime indiscrezioni, infatti, le condizioni di Pierre Kalulu verranno rivalutate tra dieci giorni, segnale inequivocabile di un infortunio che lo terrà lontano dai campi per (almeno) un mese e mezzo. Il ritorno alla difesa a quattro, dunque, non può più rappresentare una possibilità, ma una certezza dalle parti di Milanello.

Oltre all’articolo: “Infortunio Kalulu, che tegola per il Milan: l’esito degli esami”, leggi anche: 

Articolo precedenteFiorentina, piace la giovane mezzala del Marocco El Khannouss
Articolo successivoMilan, fiducia a Pioli: il club si aggrappa a lui per il finale di stagione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui