[df-subtitle]Vincenzo Liguori – Como [/df-subtitle]

 

Vittoria meritata al San Paolo nella sfida di Champions contro la Stella Rossa, é stata una partita ben giocata dal Napoli come ci si poteva aspettare.

Ad onor del vero possiamo dire che sia stata una partita tutt’altro che difficile da giocare per gli azzurri data la caratura tecnica inferiore della squadra avversaria, ma tuttavia pur sempre una gara impegnativa che poteva nascondere tante insidie.

Quasi tutto perfetto se non fosse stato per il gol subito che a mio avviso si poteva benissimo evitare.. tutto sommato va bene così.

L’unica nota negativa della serata purtroppo riguarda il risultato della partita giocata tra le due maggiori antagoniste del “girone di fuoco”, il PSG ed il Liverpool, (partita vinta 2-1 dai Parigini) che di fatto costringe la squadra azzurra a giocarsi il tutto per tutto per la qualificazione agli ottavi di finale di  Champions nell’ultima partita con Liverpool in quel di Hanfield, la casa dei vice campioni d’Europa.

Basterebbe anche solo un pareggio ma come sappiamo non sarà una cosa da poco!.

Riguardo la trasferta di Bergamo contro l’Atalanta non la vedo tanto semplice.. l’Atalanta è un’ottima squadra ben organizzata e anche forte tecnicamente, insomma sarà una gara difficile si, ma non per questo proibitoria.

Tuttavia se il Napoli dovesse scendere in campo con la cattiveria giusta e la convinzione di poter vincere penso che possa fare sua la partita, magari anche con quel pizzico di fortuna che non guasta mai.

Bisognerá lottare su ogni pallone, dare il 100% e sudare la maglia fino all’ultimo secondo della partita per provare a portare a casa i 3 punti che sarebbero fondamentali per non aumentare ulteriormente il distacco in classifica dalla Juventus che viaggia a ritmi impressionanti e magari allungare sull’Inter qualora la squadra nerazzurra non dovesse fare risultato all’Olimpico contro la Roma.

Beh non ci resta che aspettare il prossimo turno di serie A per vedere quali sorprese ci regalerà.

 

[df-subtitle]Ercole Ippolito – Vigevano [/df-subtitle]

 

La  partita di Bergamo è sempre ostica.

Se giochiamo da Napoli possiamo vincere, non dobbiamo pensare alla classifica ,ma cercare di rimanere nei primi posti in classifica , abbiamo bisogno dei tre punti soprattutto dopo il Match con il Chievo, a mio avviso, gestito in modo un po superficiale dai giocatori azzurri .

La mia testa ora è a bergamo ma sono anche emozionato per quello che accadra in champions, ci sono ottime possibilità di passare il turno.

Ora pensiamo a portare una vittoria a casa su un campo difficile e contante preoccupazioni a livello di sicurezza, purtroppo Bergamo è una realtà particolare ma ce la faremo !

 

[df-subtitle]Luciano Bilancia – Milano[/df-subtitle]

 

Seguo la mia squadra da quando ero bambino.

ho sempre sostenuto i miei colori in curva ( Curva B ) e pretendo che la mia squadra vada a Bergamo con testa e determinazione, la stessa determinazione che mi aspetto da Milik.

Infatti lo vedo ancora poco reattivo sotto porta e poco lucido in alcune occasioni, ma so che potrà fare bene, io ci credo e spero che possa essere quella pedina in più che ci porti sempre in alto per gioire ancora di altre vittorie.

Gasperini farà di tutto per prepararsi la partita al meglio, di sicuro’ sfrutterà le ripartenze sulle fasce e cercherà di infastidire la difesa con le varie incursioni degli attaccanti.

Attenzione a Gomez e a Zapata ( ex azzurro)!!

Articolo precedenteSerie A: Torino vola al sesto posto, Frosinone pari inutile, Sassuolo e Udinese si spartiscono il bottino
Articolo successivoStadio EC, Chievo – Lazio 1-1: apre Pellissier, pareggia Immobile

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui