Immobile al Napoli potrebbe non rappresentare soltanto una suggestione di mercato. Infatti, secondo quanto raccolto in esclusiva da EuropaCalcio.it, la dirigenza partenopea avrebbe puntato tutto su Ciro Immobile; con ogni probabilità, il centravanti della Lazio sarà il nuovo attaccante del Napoli a partire dalla prossima stagione.

“Che Giuntoli sia un assoluto estimatore di Immobile non c’è dubbio, tant’è che voleva portarlo al Napoli quando Ciro era in uscita dal Siviglia. Mi sembra difficile pensare ad un ds che non stima un calciatore come Ciro, che è stato incredibile negli ultimi cinque anni”. Queste sono state le parole dell’agente di Immobile, Alessandro Moggi, rilasciate la scorsa settimana ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

Le dichiarazioni di Moggi sembrano aprire uno spiraglio importante per il possibile passaggio di Immobile al Napoli. Moggi inoltre ha aggiunto: “Se ci fosse qualcuno concretamente interessato dovrà bussare alla porta della Lazio, oltre a quella del calciatore”: ciò vuol dire vedere moneta, dare cammello.

Il Napoli sarebbe disposto a mettere sul piatto ben 65 milioni di euro per strappare Immobile al patron della Lazio Claudio Lotito. Parte di questo investimento potrebbe arrivare dalla cessione di Arek Milik, sempre più lontano dal Napoli a seguito delle difficoltà riscontrate dal rinnovo di contratto; su Milik c’è il Siviglia, che è disposto ad offrire una cifra tra i 50 e i 60 milioni per l’attaccante polacco.

Nonostante l’emergenza Coronavirus, le trattative non si fermano.

 

Articolo precedenteCairo pessimista: “Il campionato per me è finito. Sullo Scudetto…”
Articolo successivoAgente Lautaro Martinez: “Real e Barca? Pensa al presente”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui