Dalla Slovenia: Atalanta, Ilicic ha chiesto la cessione, vuole il Napoli

Dalla Slovenia: Atalanta, Ilicic ha chiesto la cessione, vuole il Napoli

ATALANTA ILICIC NAPOLI – Negli scorsi mesi, il nome di Josip Ilicic, fantasista di 31 anni che ha appena iniziato la sua terza stagione all’Atalanta, era stato accostato al Napoli.

E ora, dopo un lungo silenzio a riguardo, dalla Slovenia balza un’interessante notizia: stando a quanto riferisce l’autorevole portale locale “Ekipa24.si“, il giocatore vorrebbe lasciare la squadra di Gian Piero Gasperini, tecnico con cui ha avuto la definitiva consacrazione, per trasferirsi proprio nel club di De Laurentiis.

Più precisamente, l’Atalanta – che vorrebbe tenere con sé Ilicic, specie in vista di questa stagione che vedrà i nerazzurri impegnati in Champions League – avrebbe offerto il rinnovo contrattuale all’ex Palermo e Fiorentina; ma il classe 1988 – pur prendendo con gratiditudine questa offerta – vorrebbe accasarsi al Napoli.

Gli azzurri sarebbero il suo unico desiderio, e non a caso il suo stato d’animo sarebbe addirittura irrequieto. Allo stesso modo, non è nemmeno un mistero che i campani siano alla ricerca di un giocatore offensivo oltre a Hirving Lozano, prossimo ad arrivare alla corte di Carlo Ancelotti.

Ilicic, dopo due stagioni il possibile addio all’Atalanta. Il suo futuro potrebbe essere con la maglia del Napoli

ATALANTA ILICIC NAPOLI – Come sopra indicato, fondamentali sono state queste due stagioni di Ilicic a Bergamo.

Prima di approdare nella società di Percassi, il giocatore aveva sempre avuto un rendimento molto altalenante; tra Palermo, che lo aveva portato in Italia nell’estate 2010 acquistandolo dal Maribor, e Fiorentina.

Proprio grazie a Gasperini ha infatti trovato quella continuità che gli mancava. Determinante è stato il suo apporto nello storico terzo posto ottenuto a maggio dall’Atalanta.

E, sempre quest’anno, con la squadra lombarda ha disputato la finale di Coppa Italia, poi persa 2-0 contro la Lazio. Per lui è stata la terza finale giocata di questa competizione, ma in tre occasioni su tre sono infatti arrivate altrettante sconfitte.

La prima con il Palermo a giugno 2011, quando i rosanero vennero sconfitti dall’Inter per 3-1, e a maggio 2014 con la Fiorentina. Con il medesimo punteggio, i viola si dovettero arrendere al Napoli.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply