Il Torino vuole Pessina – Ivan Juric, allenatore del Torino, avrebbe espressamente chiesto alla dirigenza granata di regalargli, in vista della prossima stagione, Matteo Pessina, giocatore dell’ Atalanta che il tecnico croato conosce però molto bene avendolo già allenato  al Verona. Vagnati vuole compiere questo sforza per accontentare il suo allenatore ma la trattativa non sarà semplice poichè, stando a quanto raccolto da “Gianluca Di Marzio“, la concorrenza su di lui è davvero agguerritissima.

Il Torino vuole Pessina – Su Pessina, infatti, è fortissimo anche l’ interesse del Monza, club con cui il giocatore nerazzurro ha mosso i suoi primi passi tra i professionisti. Galliani è pronto a consegnarli anche la fascia di capitano e nelle prossime ore potrebbe iniziare una vera e propria asta per il centrocampista classe 1997.

LEGGI ANCHE:

  1. Sassuolo, Magnanelli saluta: “Grazie per questo percorso, ora si apre un altro”
  2. Premio Bearzot, De Zerbi vincitore: “Vorrei chiudere una ferita. Pioli, Ancelotti…”
  3. Juventus-Inter, Perisic: “Leader facile in questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  4. Serie B, Lecce e Cremonese in Serie A: sfida Cosenza e Vicenza per restare nel campionato cadetto
  5. Cagliari-Verona: due traverse rossoblù, un gol, due gialloblù: così in Sardegna
  6. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  7. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  8. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  9. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  10. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  11. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
Articolo precedenteJuve, sirene inglesi per Kean: interessa a Fulham e Nottingham Forest
Articolo successivoHiguain si racconta: “36 gol senza vincere niente. Juve step in più…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui