[df-subtitle]Milik, Maksimovic e Callejon stendono i gialloneri[/df-subtitle]Dopo essere uscito con le ossa rotte dall’amichevole con il Liverpool, il nuovo Napoli di Ancelotti si è subito ripreso battendo il Borussia Dortmund 3-1.

Tanti cambi nella formazione inziale degli azzurri che recitava cosi: Karnezis; Hysaj, Maksimovic, Chiriches, Mario Rui; Allan, Diawara, Rog; Ounas, Milik, Verdi.

Il Dortmund inizialmente sembra avere il pallino del gioco a favore ma alla prima occasione il Napoli passa; è il 7′ quando Milik con un gran sinistro a giro dalla distanza trafigge Burki.

I tedeschi reagiscono subito con un tiro di Dahoud che scheggia la traversa. Al 27′ bravo Karnezis a dire di no ad un tiro insidioso di Philipp. Il Napoli si riaffaccia in avanti e trova il raddoppio; al 29′ angolo perfetto di Verdi per la testa di Maksimovic che sigla il 2-0.

Nella ripresa tanti cambi da tra le fila dei partenopei e al 65′ i gialloneri accorciano le distanze con Philipp che dal centro dell’area di rigore batte Karnezis. All’86’ Insigne sfiora il tris ma il suo tentativo finisce fuori di pochissimo. Karnezis invece salva il risultato al minuto 88, con l’ottimo intervento sul tiro da posizione favorevole di Pulisic.

A chiudere i conti ci pensa Callejon a tempo scaduto, con un preciso sinistro sulla perfetta assistenza di Fabian.

Buona reazione degli azzurri dopo la debacle contro i Reds, ora resta da disputare l’ultima amichevole precampionato, sabato contro il Wolfsburg, poi si inizierà a fare sul serio.

Articolo precedenteGenoa, Ag. Favilli: “Le firme, poi sarà rossoblù”
Articolo successivoSSC Napoli: “Vittoria con il Borussia? Il lavoro comincia a dare frutti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui