Il Marsiglia contro Thauvin – La sconfitta subita contro il Nimes per 2-1, ha scatenato un vero e proprio caos in casa Marsiglia. Nel post partita il tecnico Villas Boas, si è pesantemente scagliato contro i giocatori, e secondo quanto riportato da “RMC Sport“, anche il Presidente Jacques-Henri Eyraud non è stato da meno, attaccando i giocatori per il loro atteggiamento passivo in campo.

Eyraud ha etichettato la squadra come “indegna di vestire la maglia dell’OM” e successivamente ha aggiunto che i giocatori “si sentono al top d’ Europa, quando invece non sono nessuno“; e che “devono ringraziare che stanno giocando con gli stadi vuoti altrimenti i tifosi li avrebbero tenuti lì fino alle 3 di notte“.

Insomma parole durissime e dense di rabbia, che hanno portato il numero 1 del Marsiglia a lanciare un ultimatum ai giocatori in scadenza di contratto che ancora non hanno deciso il loro futuro; e in questa categoria rientrerebbero due nomi forti, come quelli di Florian Thauvin e Jordan Amavi. La richiesta del Presidente è chiara: i giocatori in scadenza entro le prossime 48 ore devono recarsi dal Ds del club al fine di comunicare ufficialmente la loro volontà; e nel caso in cui vorranno lasciare Marsiglia, avranno ulteriori 13 giorni per trovare la loro prossima destinazione.

Il Marsiglia contro Thauvin – In questa difficile situazione, ci sono due club in particolare che seguono interessate gli sviluppi della vicenda, ovvero Milan e Napoli che per lungo tempo hanno seguito proprio Florian Thauvin. Gli scenari per i rossoneri, al momento, sono decisamente cambiati, dato l’ arrivo nella serata di ieri di Mario Mandzukic e Maldini valuterà la possibilità di portare il giocatore a Milano, solo a parametro zero a fine anno. Il Napoli invece, data la grande occasione, potrebbe fare o sforzo di accaparrarsi il cartellino di giocatore già in questa finestra di mercato, ovviamente nel caso in cui sia Milik che Llorente lasciassero il club. Thauvin, dal suo canto, è certo di lasciare i francesi, decisione maturata ormai mesi fa.

LEGGI ANCHE:

  1. Fiorentina, Prandelli post Napoli: “Chiediamo scusa. Se non metti agonismo e determinazione…”
  2. Napoli, Gattuso: “Fallito le occasioni, oggi no. Su Demme e la Juventus…”
  3. Milik Marsiglia il ds Giuntoli: “Trattativa in corso, stiamo lavorando”
  4. Mercato Mandzukic Milan: Domani potrebbe essere il giorno decisivo
  5. Fiorentina parla Amrabat: “ho detto no a Milan e Napoli per istinto e…”
  6. Milan ufficiale Theo Hernandez e Calhanoglu positivi: saltano il Cagliari
  7. Inter Hakimi: i nerazzurri differiscono il pagamento con il Real
  8. Udinese parla Marino: “Lasagna? Ha cambiato procuratore, vediamo”
  9. Callejon sul ritorno a Napoli: “È casa mia, gente e compagni fantastici”
  10. Inter conferenza Conte: “Il club ha preso dimensione in Europa”
  11. Nazionale Lapadula Peru, l’attaccante vuole La Blanquirroja
  12. Agente Hysaj: “Rinnovo? Mi sono stancato, vaglieremo altre proposte”
  13. Insigne parla l’agente: “Leader del Napoli grazie a Gattuso”
  14. Juventus, Cuadrado: “Barcellona fortissimo, da non sbagliare l’approccio”
  15. Psg Mbappé, il francese potrebbe non rinnovare. Real alla finestra
  16. Milan, Kessie: “I rossoneri come una seconda pelle”
  17. Gattuso Juve Napoli: “Volevo giocarla, ho rosicato”
Articolo precedenteSupercoppa spagnola, Bilbao festeggia: ko il Barcellona in finale
Articolo successivoInter nuovo logo e nuovo nome: dal 9 Marzo sarà Inter Milano!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui