Andrea Belotti, centravanti di proprietà della Roma e con il contratto in scadenza nel 2025, sarebbe a un passo dal Como di Fabregas

Foto di Stefano D’Offizi

Dimostrare la propria voglia di ritorno in Serie A e la propria ambizione di rimanerci, attraverso un’annata da vivere da protagonista e un mercato estivo facoltoso, in piena linea con le prospettive societarie: il Como prova a battere il primo colpo della propria sessione estiva mediante il canto di un Gallo. Andrea Belotti, infatti, stando a quanto riferito da Gianluca Di Marzio, sarebbe a un passo dal trasferimento a titolo definitivo nel club lombardo, neopromosso in massima serie dopo il secondo posto, ottenuto in cadetteria, dietro al Parma.

Per ritenere concluso l’affare si attenderebbe solamente il definitivo benestare dello stesso centravanti, reduce da un’esperienza semestrale alla Fiorentina non brillantissima, con il momento più alto vissuto nel corso della semifinale di Conference League, contro il Bruges, gara in cui il centravanti è finito sul tabellino dei marcatori per il 3-2 finale.

Belotti, vincolato da un contratto con la Roma sino al 30 giugno 2025, dovrebbe dunque lasciare la capitale senza ripassare dal via, con i lombardi pronti a versare nelle casse della società giallorossa un conguaglio di 5 milioni di euro per assicurarsi il cartellino di un centravanti d’esperienza e in cerca di rilancio: proprio ciò che serve per mantenere la categoria e trasformarsi in una Cenerentola del calcio italiano. Il Como e Andrea Belotti sono vicinissimi al sodalizio, in attesa del “Sì, lo voglio”.

Oltre all’articolo: “Il Como prepara l’ambizioso sbarco in Serie A: accordo con la Roma per Belotti”, leggi anche:

  1. Udinese, Pozzo autocritico: “Anno particolare, ho avuto paura, il progetto non era questo”
  2. Verona, Sogliano: “Ritorno grande soddisfazione, uniti nelle difficoltà. Baroni, Ngonge, il mercato belga e olandese…”
  3. Verona, Setti: “Senza rivoluzione nessuna salvezza, viviamo di plusvalenze”
  4. Ranieri: “Cagliari, chiuso un cerchio, forse una Nazionale in futuro. Atalanta meravigliosa”
Articolo precedenteLa Premier chiama Bove: ecco il prezzo
Articolo successivoRafael Leao, venti d’Arabia per il futuro: l’Al Hilal torna alla carica per la clausola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui