Il Chelsea non molla Leao – L’ assenza di Rafael Leao si è fatta sentire per il Milan, tanto che i rossoneri sono caduti in casa Domenica sera a San Siro contro il Napoli. Il giocatore portoghese si è rivelato essere fondamentale per Stefano Pioli poichè senza di lui la media punti del club scende da 2.3 a 1.4 a partita. Insomma, l’esterno lusitano è il principale artefice delle fortune del Milan e Maldini e Massara vorrebbero blindarlo il prima possibile, in quanto, come è ben noto, su di lui è fortissimo il pressing del Chelsea.

Il suo contratto scadrà nel 2024 e lui per primo ha fretta di rinnovare, naturalmente con un importante aumento di stipendio. Stando a quanto riportato da “La Gazzetta Dello Sport“, Leao starebbe discutendo con la dirigenza rossonera, tra le parti ballerebbe circa un milioni di Euro (lui chiede 7 milioni a stagione e il Milan è disposto ad arrivare massimo a 6).

Il Chelsea non molla Leao – Attenzione, poi, ai prossimi Mondiali in Qatar con la famosa questione dei 19 milioni di Euro di risarcimento che spetterebbero allo Sporting Lisbona per la rescissione unilaterale del contratto nel 2018. Il giocatore, intanto, ha subito un pignoramento da parte del tribunale e chiede che siano i club a farsi carico di questo importante pagamento. I prossimi mesi, quindi, saranno fondamentali per determinare il futuro di uno dei giocatori più ambiti al mondo.

LEGGI ANCHE:

  1. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  2. Verona, Henry si presenta: “Importante la fiducia, cerco conferme e miglioramenti”
  3. Empoli, Destro: “Si lavora benissimo, grandi obiettivi in annata importante”
  4. Verona, Cioffi si presenta: “Dopo Juric-Tudor una sfida, avanti sulla stessa linea ma…”
  5. Fiorentina, Pradè: “Non si è dato il giusto merito a quanto fatto. Jovic e il mercato…”
  6. Inter, Inzaghi e la nuova stagione: “Percorso che rifarei, possiamo migliorare ancora”
  7. Milan, Pioli pronto per la nuova stagione: “Si alzeranno pressioni e aspettative. Il mercato…”
  8. Verona, Djuric ufficiale per l’attacco gialloblù
  9. Maglia Verona 2022/2023, presentazione nella “Night” Hellas con la campagna abbonamenti [FOTO+DICHIARAZIONI]
  10. Toronto, Insigne: “Emozionato, impressionato da città e qualità di vita”
  11. Napoli, Cannavaro: “Spero in uno sforzo per Koulibaly. Il Mondiale, Insigne…”
  12. Psg, Donnarumma: “Sembra facile ma in Ligue 1 certe gare durissime. Navas…”
  13. Premio Bearzot, De Zerbi vincitore: “Vorrei chiudere una ferita. Pioli, Ancelotti…”
  14. Juventus-Inter, Perisic: “Leader facile in questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  15. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  16. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  17. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”
  18. Fifa The Best 2021, i vincitori: ci sono Lewandowski e Tuchel
  19. Manchester, Ronaldo: “Cambiamo la mentalità, c’è da lavorare tanto e dipende da noi. Qui per competere”
Articolo precedentePodio di EuropaCalcio Atalanta e Udinese outsider, luci a San Siro
Articolo successivoJuve, Nedved voleva esonerare Allegri: Agnelli blocca tutto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui