IFAB NUOVE REGOLE – L’IFAB, il massimo organo che stabilisce le regole del calcio, ha pubblicato alcune modifiche al regolamento che partiranno dall’inizio della prossima stagione. Tuttavia, in realtà, potrebbe già ripartire nella stagione attuale, in caso la ripresa dei campionati avvenisse oltre l’estate.

IFAB NUOVE REGOLE – La prima novità quella che riguarda il VAR. Infatti, gli arbitri verranno richiamati all’utilizzo della tecnologia più spesso, per analizzare tutte le azioni soggettive. L’audio delle conversazioni fra direttori di gara e assistenti non sarà udibile; invece, i falli di mano non saranno sanzionati in caso di tocco sulla spalla. Nel caso in cui, invece,  un attaccante colpirà involontariamente la palla con la mano, l’intervento si sanzionerà solo in caso in cui l’azione si concretizzi con un gol o favorendo la propria squadra.

IFAB NUOVE REGOLE – Per quanto riguarda i calci di rigore, invece, se il portiere dovesse muoversi prima della battuta e la palla non dovesse colpire il palo, la traversa o la porta, il tiro non sarà ripetuto a meno che l’infrazione del portiere non danneggi chiaramente l’attaccante. Inoltre, i cartellini gialli presi durante i novanta minuti regolamenti e i supplementari, si calcoleranno durante la lotteria dei rigori. Nel caso in cui sia tiratore che portiere violino le regole, sarà sempre l’attaccante ad essere penalizzato.

Articolo precedenteMercato Lazio Coates obiettivo per la difesa. La situazione
Articolo successivoJuventus, il sogno è sempre Icardi. Alex Sandro come contropartita?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui