Nelle ultime ore erano arrivate indiscrezioni secondo le quali il Monaco aveva fatto una maxi offerta a Icardi. Intorno ai 12 mln di stipendio annuo, da quanto si raccontava, che poteva aver fatto venire qualche dubbio alla coppia sulla loro linea di restare all’Inter. O aspettare la Juve. Ma la moglie, che è anche la sua agente, Wanda Nara, attraverso il canale argentino Tyc Sport, dice: “Mauro Icardi non andrà al Monaco”.

Non dice se l’offerta sia reale o meno, dice però qual è l’intenzione del marito rispetto ad un eventuale trasferimento nel Principato. Sul suo sito Tyc aggiunge:

“La verità è che il club milanese preferisce che il trasferimento avvenga al di fuori dell’Italia, in modo da non rafforzare una rivale della Serie A. Invece, l’attaccante intende rimanere in Italia e preferirebbe la Juventus. Il Napoli è l’altra squadra che ha ancora interessi nei suoi confronti”. 

[df-subtitle]L’ultimatum del Napoli a Icardi[/df-subtitle]

Mercoledì 21 agosto, al massimo venerdì 23. Il Napoli non attenderà oltre Mauro Icardi al quale ha presentato un’offerta importante: robusta dal punto di vista economico (9 milioni netti a stagione tra parte fissa e bonus, nessuna reticenza sulla questione dei diritti d’immagine), interessante e ambiziosa sotto il profilo sportivo, entusiasmante per l’aspetto emotivo.

A meno di una settimana dall’inizio del campionato, Aurelio De Laurentiis non vuol perdere altro tempo: ha già cercato per due volte l’argentino (quando lasciò la Sampdoria e nell’estate dell’addio di Higuain) e la terza sarà quella decisiva. Dentro o fuori, dica cosa vuol fare: andare alla Juve, accettare la proposta principesca del Monaco oppure rimettersi addosso i panni del bomber e lasciarsi trascinare dal pubblico del San Paolo che lo attende a braccia aperte. Dica sì oppure no, grazie. Lo faccia adesso, quando alla fine del calciomercato mancano una quindicina di giorni.

 

Articolo precedenteMercato Atalanta, piace Sabaly ma ci sono altri due nomi nella lista: Laxalt e Dimarco
Articolo successivoBrescia, Balotelli: “Nessuna paura di fallimento, facile scegliere la mia città”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui