Ibrahimovic: l’attaccante svedese, ancora convalescente, si è espresso ai microfoni durante il Globe Soccer Award

“Il Milan crede e deve credere allo Scudetto. Perché non dovrebbe farlo? La classifica rispecchia i valori reali delle squadre fino a questo momento. Il Napoli è primo perché merita di esserlo, ma siamo solo alla prima parte di stagione e manca ancora la seconda. Il girone di ritorno è sempre più importante di quello d’andata. Da quando sono arrivato io, la squadra ha ottenuto grandi risultati e spero di poter tornare presto in campo per aiutare i compagni. Sto continuando a lavorare, sto bene e mi sento sempre meglio”.

Intervenuto ai microfoni di SkySport nell’ambito dell’evento Globe Soccer Award di quest’anno, Zlatan Ibrahimovic ha affrontato diversi temi, tra i quali la corsa Scudetto, i meriti di Maldini e Massa e la sfida al Tottenham negli ottavi di Champions. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni.

“Maldini e Massara stanno facendo un grandissimo lavoro ed è sotto gli occhi di tutti. Stanno riportando il Milan dove merita di stare, in alto. Le cose sono cambiate rispetto il passato e ognuno ha le proprie responsabilità: le stanno eseguendo al meglio. La squadra sta tornando ad esprimersi ai massimi livelli e vuole crescere sempre di più: la sfida al Tottenham in Champions non ha favoriti. È una competizione difficile e devi essere al top quando arriva quel momento”.

Dopo l’intervento al crociato al quale si è sottoposto al termine della trionfale stagione passata, culminata con lo Scudetto numero 19 del Milan, nonché il secondo conquistato da Zlatan con il Diavolo, il campione svedese sta tentando il recupero per i grandi appuntamenti che attendono i rossoneri da gennaio a fine stagione.

 

Oltre a “Ibrahimovic: “Crediamo nel primo posto. Sul Napoli…”, leggi anche: 

Napoli, senti Julio Cesar: “Stavo per firmare con gli azzurri, poi…”

Articolo precedenteGlobe Soccer Awards 2022, il migliore ancora Benzema ma c’è rappresentanza italiana
Articolo successivoKiwior Milan: un club spagnolo pronto al blitz

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui