GIOCATORI IN SCADENZA NEL 2020 – Il secondo decennio degli anni duemila procede veloce nel segno del coronavirus. Il secondo decennio degli anni 2000 vede, però, anche un interessante parco di giocatori in scadenza di contratto a giugno e che dunque già in queste settimane dovranno decidere la loro sistemazione.

Giocatori in scadenza nel 2020 – Mertens vicino al rinnovo e Chiellini invece che fa?

Nella lista di chi potrebbe svincolarsi a giugno di questa stagione figurano, tra gli altri, Willian e Mertens di cui abbiamo parlato a parte. C’è un altro belga: Thomas Meunier, che vista anche l’età e il ruolo – terzino, nel suo caso destro – fa gola a tante squadre top d’Europa. Da mesi va avanti secondo la stampa europea una telenovela che coinvolgerebbe Meunier e De Sciglio, ma se la Juventus dovesse provare un affondo, lo farebbe a questo punto direttamente con il giocatore che quest’anno si libera a parametro zero. Il terzino della nazionale belga, però come anche i nomi citati sopra, fa gola a tante altre squadre importanti, e come succede spesso nel calcio di questi anni, se c’è di mezzo la Juventus, c’è di mezzo anche l’Inter. Sempre restando in casa Juventus da seguire la vicenda che coinvolgerà da qui alle prossime settimane Giorgio Chiellini, il capitano bianconero, però, attualmente in isolamento al J-Hotel, è vicino al rinnovo.

Giocatori in scadenza nel 2020 – Cavani, destino spagnolo

Edinson Cavani si libera a zero, ma pare promesso sposo dell’Atletico Madrid, sempre meno convinto del rendimento altalenante di Alvaro Morata. Difficile, se non impossibile uno suo ritorno a Napoli. C’è Nemanja Matic che potrebbe essere un dodicesimo uomo di rilievo per tante squadre anche blasonate, mentre in Italia diversi nomi in scadenza di tutto rispetto: Blaise Matuidi, Giacomo Bonaventura, Aleksandar Kolarov e Jose Maria Callejon. Se il primo potrebbe essere al capolinea della sua avventura in bianconero – possibile un ritorno al PSG? -, gli altri non è escluso possano rinnovare con le rispettive squadre.

Da seguire anche il destino di altri difensori centrali che si svincoleranno a parametro zero a giugno, in caso di mancato rinnovo. L’ivoriano Eric Bailly dal Manchester United, il brasiliano Thiago Silva (ritorno al Milan?) e soprattutto il belga Jan Vertonghen dal Tottenham. Pedro chiuderà la sua avventura con il Chelsea e piace molto anche in Italia, ma è destinato alla Spagna e a un possibile ritorno al Barcelona. Diverso il discorso che coinvolge Layvin Kurzawa e Nacho. Il primo infatti potrebbe rinnovare con il PSG, nonostante ultimamente sia finito ai margini dell’11 titolare, mentre il secondo dovrebbe vestire ancora per qualche stagione la maglia del Real Madrid.

Il destino di Modric?

Infine tre nomi di un certo spessore. Tre giocatori che vedranno il proprio contratto terminare a fine stagione ed è molto probabile per loro un cambio di casacca. Parliamo di David Silva, Luka Modric e Fernandinho. Il primo sceglierà tra Spagna – Siviglia o Valencia, ma si è parlato anche di Barcelona. Il secondo potrebbe essere il giocatore più ricercato nelle prossime settimane. Nonostante l’età e la pancia piena, farebbe la fortuna di qualsiasi squadra. Il terzo invece, potrebbe essere vicino al rinnovo con il Manchester City.

Articolo precedenteMercato Napoli Meret, possibile addio e ipotesi Milan
Articolo successivoBiagio Pagano, da Simone Inzaghi ad Handanovic e la mancata affermazione in Serie A: “Se non avessi litigato con Novellino…” – ESCLUSIVA EC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui