HYSAJ MERCATO AGENTE – Mario Giuffredi, agente tra gli altri di Hysaj, Mario Rui, Di Lorenzo e Veretout, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte circa il futuro del calciatore albanese, che sarà sicuramente lontano da Napoli.

Tra stasera e domani andrò a Dimaro, per parlare con i miei assistiti e per fare il punto della situazione. Vado lì per capire come si stanno trovando Di Lorenzo e Mario Rui; e per fare il punto della situazione sul mercato relativo soprattutto ad Hysaj“.

Hysaj non credo resterà a Napoli, lavoreremo fino alla fine per portarlo in un altro club perché il Napoli oggi ha 5 terzini in rosa; e poi perché credo che il suo tempo in azzurro sia finito.

Hysaj ha solo 2 anni di contratto col Napoli, viene da una stagione non brillante e determinate cifre nel mercato di oggi credo vadano riguardate; ma non voglio entrare nell’argomento prezzo che compete al Napoli.

[df-subtitle]HYSAJ MERCATO AGENTE[/df-subtitle]

Il club deve sapere che il giocatore deve andare via, anche per non avere poi problemi in futuro. C’è stato l’Atletico Madrid sul calciatore, ne abbiamo parlato per circa un mese; poi l’offerta del club è stata bassa rispetto alla richiesta del Napoli e l’Atletico ha virato su Trippier.

Sfumata la squadra spagnola, ci sono altre situazioni in ballo e aspettiamo che maturino.

Giuffredi ha fatto il punto della situazione anche su Mario Rui, altro suo assistito. “Conviene ad entrambi perché il Napoli farà fatica a trovare un giocatore migliore di Mario Rui e lo stesso calciatore non troverà facilmente una squadra competitiva come il Napoli.

Mario Rui può dire la sua e può farlo anche meglio rispetto agli anni scorsi perché ci sarà anche Ghoulam e avrà meno tensioni. Mi ha fatto davvero piacere che Mario sia stato accolto alla grande dai tifosi a Dimaro: si è sempre fatto voler bene e noi napoletani siamo così, diamo tanto a chi ci trasmette tanto come fa Mario Rui“. 

Su Icardi: “Se il Napoli prede un attaccante importante può lottare per lo scudetto perché quando c’è un cambio tecnico come quello della Juve, c’è sempre un punto interrogativo. Se prende Icardi, il Napoli è una delle candidate allo scudetto.

Tutti gli altri attaccanti sarebbero delle scommesse. Icardi conosce il nostro calcio, ha già dimostrato il suol valore e fossi in De Laurentiis farei follie per lui“.

Su Veretout, che era molto vicino al Napoli: I destini non si sono incrociati nonostante la volontà di entrambi fosse quella di sposarsi. La Roma l’ha voluto a tutti i costi e siamo felici di aver fatto questa scelta, andiamo in un club importante.

Il Napoli è stato sempre interessato al calciatore, sin dal primo momento; ma mentre Milan e Roma erano più pressanti nei confronti della Fiorentina, il Napoli aveva altre esigenze”.

Articolo precedenteMercato Napoli, clamoroso dalla Spagna: accordo tra Milik e il Betis
Articolo successivoInfortunio Asensio, il comunicato del Real Madrid

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui