[df-subtitle]Così l’esterno olandese Hateboer che domenica con la sua squadra sfiderà l’Udinese allo stadio Friuli di Udine[/df-subtitle]

Intervista tratta da udineseblog.it:

“A Udine l’Atalanta da quando ci sono io non ha mai vinto, è ora di sfatare il tabù”. Hans Hateboer promette il bottino pieno per domenica, dopo due battute d’arresto dei nerazzurri a Empoli e in casa contro il Napoli: “Alla Dacia Arena ho pareggiato una volta e perso l’altra, si tratta di una gara ostica che però dobbiamo fare nostra se vogliamo recuperare in classifica – spiega l’esterno olandese -. Dal sesto posto ci separano soltanto tre punti, non sono poi molti. Certamente non possiamo prendere gol a freddo come successo lunedì sera e ancor prima su rigore con l’Inter dopo poco più di un minuto nel secondo tempo”.

A Bergamo dal gennaio 2017, il nazionale oranje non si pone limiti od obiettivi personali: “Gasperini mi sta sottoponendo a lavoro sulla tecnica per quanto riguarda gli aspetti in cui sono meno forte – chiude -. In questa stagione sono già a 3 gol più quello in Europa League e 1 assist, devo migliorare entrambe le fasi. Se ho metri da percorrere posso puntare la porta”.

Articolo precedenteVerso Juventus – Inter: le ultime
Articolo successivoD’Alessandro: “Con la Dea contro l’Udinese ho segnato il mio primo gol in Serie A. Nicola tecnico meticoloso, domenica partita complicata”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui