HAKIMI ADDIO REAL ZIDANE – Tutta colpa di Zidane. Potremmo titolarlo così questo articolo. O almeno, questo è quello che pensa l’agente di Hakimi Alejandro Camano che accusa il tecnico francese per essersi lasciato scappare l’esterno destro appena passato all’Inter.

Intervistato dal portale marocchino Al Mountakhab, Camano sostiene che le responsabilità dell’addio del classe ’98 al Real Madrid siano da attribuire a Zizou che non ha mai creduto davvero in lui. Elogi poi per Conte, che invece ha convinto l’esterno ad accettare il progetto nerazzurro. Ma ecco le sue parole.

HAKIMI ADDIO REAL ZIDANE – Sull’addio al Real Madrid di Hakimi: “Zidane è la ragione per la quale Hakimi è andato all’Inter. Sta a lui dare spiegazioni. Penso che un ritorno di Hakimi al Real non sia ora opportuno, alla luce della presenza di Carvajal, ma sono sicuro che il futuro di Hakimi sia brillante dopo questo step in avanti”.

Sull’importanza di Conte: “Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, è stato in costante contatto con Hakimi, esponendogli il progetto futuro dell’Inter e così abbiamo scelto di accettare l’offerta del club. Quando un grande allenatore come lui ti contatta in maniera così insistita, evidenzia il fatto che ti voglia nella sua squadra e che tu rappresenti per lui un pezzo importante nel suo progetto”.

Articolo precedenteMilan Stefano Pioli, che errore lasciarlo andare via
Articolo successivoBologna Palacio: “Dura rifiutare l’Atalanta, essere qui vale più della Champions”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui