Haaland-Manchester City – Come è ben noto, ormai da tempo, Erling Braut Haaland, attaccante e fuoriclasse del Borussia Dortmund, è entrato nel mirino di moltissimi top club internazionali. Secondo quanto raccolto da “Gianluca Di Marzio“, infatti, il Manchester City avrebbe presentato al club tedesco la prima offerta ufficiale, rappresentata da ben 75 milioni più le commissioni, altrettanti 70 milioni. Mentre, per il talento norvegese, sarebbe pronto un ingaggio monstre da 30 milioni netti a stagione.

Haaland-Manchester City – Nonostante un periodo di forma non proprio smagliante, a causa di un importante infortunio, Haaland resta il giovane talento più ambito e sognato al mondo, tanto che per lui si sarebbe mosso anche il Real Madrid ma l’offerta presentata da Florentino Perez non avrebbe convinto il giocatore.

LEGGI ANCHE:

  1. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  2. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  3. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  4. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  5. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
  6. Torino, Bremer rinnova: brasiliano grato al mondo granata
  7. Juventus, Vlahovic: “Grazie Fiorentina. Qui scelta facile, combattere, vincere, non mollare”
  8. Everton, Lampard nuovo manager, ufficiale. Info e prime parole
  9. Napoli-Spalletti, il comunicato del club azzurro
  10. Inter, Caicedo ufficiale: “Inzaghi importante, orgoglioso di essere il primo ecuadoregno”
  11. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”
  12. Coppa Italia, ottavi: brivido e pazza Inter, c’è Milan-Lazio. Risultati e quarti
  13. Fifa The Best 2021, i vincitori: ci sono Lewandowski e Tuchel
  14. Supercoppa spagnola, Real Madrid con un gol per tempo vince il trofeo in Arabia
  15. Manchester, Ronaldo: “Cambiamo la mentalità, c’è da lavorare tanto e dipende da noi. Qui per competere”
  16. Mercato Arsenal, Arteta e l’obiettivo Vlahovic: “Questo club ha sempre cercato e interessato i migliori al mondo”
Articolo precedenteCannavaro: “Il sistema non funziona. Lo Scudetto, la Nazionale…”
Articolo successivoJuve, è tempo di rinnovi: la situazione su Cuadrado, Bonucci e altri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui