Haaland-City, è fatta – Erling Braut Haaland al Manchester City è, ormai, solo questione di tempo. Secondo quanto riportato da “Sky Sport” in Germania, infatti, il CEO del Manchester City Ferran Soriano ha informato il suo collega e omonimo del Borussia Dortmund Hans-Joachim Watzke della volontà da parte del club inglese di pagare i 75 milioni di euro di clausola presente sul contratto dell’attaccante norvegese.

Haaland-City, è fatta – Il fenomeno norvegese, inoltre, avrebbe già informato il club tedesco di voler giocare alla corte di Pep Guardiola il prossimo anno e, conseguentemente, possiamo dire che ormai manca solo l’annuncio per congelare questa importantissima operazione. Secondo quanto raccolto dal portale tedesco Ruhrnachrichten, Haaland effettuerà le visite mediche con il Manchester City prima della prossima sfida di campionato del Borussia Dortmund contro l’Hertha Berlino prevista per sabato pomeriggio. Le notizie sono molte, alcune riportano addirittura che Haaland abbia già svolto le visite mediche con i “Citizens” ma questo, al momento, non è dato saperlo; la cosa assolutamente certa è che il norvegese è vicinissimo a quel salto di qualità di cui da ormai moltissimo tempo si parla e nelle prossime settimane tutto verrà messo nero su bianco.

LEGGI ANCHE:

 

  1. Cagliari-Verona: due traverse rossoblù, un gol, due gialloblù: così in Sardegna
  2. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  3. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  4. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  5. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  6. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  7. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
  8. Torino, Bremer rinnova: brasiliano grato al mondo granata
  9. Juventus, Vlahovic: “Grazie Fiorentina. Qui scelta facile, combattere, vincere, non mollare”
  10. Everton, Lampard nuovo manager, ufficiale. Info e prime parole
  11. Napoli-Spalletti, il comunicato del club azzurro
Articolo precedenteInter, nuovi contatti per Bremer: Dimarco può abbassare il prezzo
Articolo successivoNapoli, De Laurentiis a Spalletti: “qui deve sentirsi a casa sua. Insigne…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui