Serhou Guirassy, uomo del momento in Bundesliga, potrebbe liberarsi già a gennaio mediante una particolare clausola inserita nel contratto

È, indubbiamente, l’uomo del momento. Non potrebbe essere altrimenti considerando i 14 gol nelle prime otto partite di Bundesliga, l’ultimo dei quali sabato, in casa dell’Union Berlino di Bonucci, che ha condannato la squadra dell’ex centrale della Juventus all’ottava sconfitta consecutiva in tutte le competizioni. Serhou Guirassy si è abbattuto sul massimo campionato tedesco come un tornado e sta letteralmente trascinando lo Stoccarda in classifica, con il club secondo ad un solo punto dal capolista Bayer Leverkusen.

Ha già abituato il popolo del quartiere Bad Cannstatt ad esultare ai suoi gol ma, il ventisettenne centravanti guineano, potrebbe aver anche involontariamente fornito un assist alle big europee pronte all’asta per assicurarsene le prestazioni. Secondo quanto riportato dall’esperto di mercato, Florian Plettenberg, che ha affidato la notizia al proprio profilo Twitter, nel contratto di Guirassy sarebbe prevista una clausola inferiore ai 20 milioni di euro per lasciare lo Stoccarda già nel corso della sessione invernale.

Tuttavia, secondo quanto appreso, lo stesso calciatore non avrebbe intenzione di lasciare il club già a gennaio e, un suo eventuale trasferimento, potrebbe essere previsto nella prossima sessione estiva. L’uomo del momento diventerà, sicuramente, anche l’uomo mercato dell’estate 2024. Nel frattempo, lo Stoccarda si gode il proprio tornado e, la scadenza contrattuale fissata nel 2026, lascia ampio margine di manovra per il futuro al club teutonico.

Oltre all’articolo: “Guirassy, clausola rescissoria già a gennaio: assist alle big”, leggi anche:

  1. Pjanic: “A Dubai felice e sorpreso. Ronaldo, la Serie A…”
  2. Samardzic alla Juve, ci siamo: accordo con l’Udinese
  3. Gomez positivo: le norme FIFA sui titoli vinti da Argentina e Siviglia
  4. Premier League, Tonali oggi in campo: da domani…
  5. Le parole di Guendouzi: “Nella mia testa avevo solo la Lazio”
  6. Milan, Pulisic e il feeling con l’Italia e il rossonero: Pioli se lo gode
Articolo precedenteBraga-Real Madrid, Ancelotti: “Clasico? Testa alla qualificazione”
Articolo successivoPsg, Donnarumma: “Milan? Emozione affrontarlo, arriverà il momento di spiegare”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui