Gudmundsson, grande protagonista di quest’avvio di stagione del Genoa, avrebbe ricevuto una proposta molto allettante dal West Ham

Non solo Radu Dragusin, ormai in procinto di espletare le ultime formalità per considerarsi ufficialmente un nuovo calciatore del Tottenham. La Premier League avrebbe nuovamente tentato un assalto nei confronti del Grifone per Albert Gudmundsson, grande protagonista di questa prima parte di stagione, in virtù delle dieci reti in diciannove partite in tutte le competizioni nelle quali è impegnato il Genoa, otto delle quali in Serie A. Il ventiseienne attaccante avrebbe riscosso il forte interesse del West Ham, club impegnato in Europa League e che, nella passata stagione, ha battuto la Fiorentina nella finale della Conference League.

La dirigenza inglese, secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, avrebbe attivato i radar sull’islandese, incontrando però il fortino innalzato dal Grifone, assolutamente contrario a privarsi di un altro gioiello dopo la partenza di Dragusin. L’intenzione del club genoano è quella di non destabilizzare ulteriormente la squadra, impegnata a combattere per mantenere la categoria appena pochi mesi dopo averla ritrovata. Albert Gudmundsson rappresenta una certezza del Genoa, nonché il capocannoniere di una squadra che ben sta figurando nell’attuale campionato.

Il classe 1997, tra l’altro, ha recentemente rinnovato il contratto sino al 2027, certificando un ottimo rapporto instauratosi tra calciatore, entourage e società genoana. Con la reiterata assenza di Retegui e di qualsiasi altro terminale offensivo, l’islandese ha inoltre retto il peso dell’attacco a disposizione di Gilardino, con il tecnico che potrebbe richiedere uno sforzo sul mercato alla propria dirigenza. L’obiettivo del Grifone, secondo quanto appreso da più fonti, potrebbe risultare Lorenzo Colombo, centravanti di proprietà del Milan che i rossoneri avrebbero voluto inserire in un’ipotetica trattativa per Radu Dragusin.

Oltre all’articolo: “Gudmundsson, il West Ham all’assalto del Genoa: il club rossoblù…”, leggi anche:

Articolo precedenteAg. Dragusin: “Non posso credere di aver rifiutato il Bayern!”
Articolo successivoJuventus, Allegri festeggia le 400: “Contento ma importante andare in finale CI. Chiesa, Kean…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui