Il #GuardiolaDay si avvicina, ecco la possibile data. I dettagli

Il #GuardiolaDay si avvicina, ecco la possibile data. I dettagli

#GUARDIOLADAY – Si avvicina il giorno dell’ufficialità di Guardiola alla Juventus. Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione di EuropaCalcio.it, lunedì 17 giugno, a borsa chiusa, potrebbe esserci l’annuncio di Pep come nuovo allenatore del club bianconero. Non escludiamo, però, che la time limit potrebbe protrarsi fino a mercoledì.

La prossima settimana, infatti, potrebbe essere decisiva per molti affari di mercato. Non solo Guardiola alla Juventus, ma anche altre società (come Napoli e Inter) potrebbero ufficializzare i primi colpi.

MERCATO JUVENTUS – Bolle tanto in pentola in casa Juventus. Nei giorni scorsi Ramadani ha avuto dei colloqui con Paratici per questioni di mercato, e non per parlare di Sarri. Come ben sappiamo, colui che cura gli interessi dell’attuale tecnico del Chelsea è Alessandro Pellegrini.

Tra l’altro, Frank Lampard, indicato come possibile sostituto di Maurizio Sarri al Chelsea, è prossimo al rinnovo con il Derby County. A questo punto, sembrerebbe scontata la permanenza dell’ex allenatore del Napoli sulla panchina dei Blues.

Dicevamo: Ramadani in sede Juve per discutere del rinnovo di Pjanic, del possibile approdo di Chiesa in bianconero e della situazione relativa a Koulibaly, in orbita Juventus da tempo.

#GUARDIOLADAY – Paratici in primis e Ramadani in segundis hanno agito da cosiddetti “Cavalli di Troia”. I riflettori erano tutti puntati su di loro quando, invece, a trattare Guardiola alla Juventus ci ha pensato il presidente Andrea Agnelli.

Il numero 1 bianconero, infatti, sarebbe riuscito a convincere lo sceicco Mansour a liberare il buon Pep. Gli interessi tra i due presidenti riguarderebbero soprattutto questioni economiche. Con la benedizione dall’alto del buon Gianni, zio di Andrea.

JUVENTUS BRAND – La Juventus deve essere vista come un brand e non più come una semplice società di calcio. Il nuovo logo, lo stadio, la quotazione in borsa. Sono tutti fattori che accrescono l’appeal Juventus, che al pari di Real Madrid e Barcellona, solo per citarne alcune, vuole lasciare il proprio marchio in giro per il mondo. E non solo come squadra di calcio.

SOSTITUTO GUARDIOLA – Il maggiore indicato come successore di Guardiola sulla panchina del City è Mauricio Pochettino, ma nelle ultime ore ha preso quota l’ipotesi Erik Ten Hag, che tanto bene ha fatto alla guida dell’Ajax nella stagione appena terminata.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

Cristiano Abbruzzese
Cristiano Abbruzzese 6303 posts

Giornalista pubblicista dal luglio 2012, è il direttore di EuropaCalcio.it.

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply