[df-subtitle] Vittoria a sorpresa sulla Polonia. Il gol di Niang e la sfortunata autorete di Cionek regalano i 3 punti ai senegalesi [/df-subtitle]

Un primo tempo molto tattico e bloccato, con poche chance dettate dal fatto che le due squadre non vogliono sbagliare. Una prestazione non proprio brillante da parte degli uomini di Nawalka che si ritrovano sotto nel punteggio al 37′. Sugli sviluppi di un contropiede, la conclusione dal limite di Gueye viene deviata da uno sfortunato Cionek che insacca nella propria rete. E’ 1-0, a sorpresa, per il Senegal.

Secondo tempo nettamente più movimentato con una Polonia che appare più convinta. A cinque minuti dalla ripresa, è Lewandowski a provarci su punizione, ma trova un Kh. N’Diaye pronto a respingere. Al 16′ arriva però anche il raddoppio del Senegal: sciagurato retropassaggio di Krychowiak per Bednarek che si fa sopraffare da Niang, rientrato in campo dopo aver subito un colpo al ginocchio. L’attaccante gli ruba palla battendo, di piatto, uno Szczesny uscito a vuoto fuori dall’area di rigore. 2-0 per il Senegal.

Nonostante i due gol di svantaggio, i polacchi ci provano e vanno vicini al gol con Milik che ha provato a deviare a rete il cross dalla destra di Piszcek. Solamente all’ 86′ riescono ad accorciare le distanze con lo stesso Krychowiak che riesce a riscattarsi dall’errore precedente deviando a rete di testa sugli sviluppi di una punizione da 30 metri battuta da Grosicki.

Nonostante la buona reazione nel finale da parte degli uomini di Nawalka, è il Senegal a vincere per 2-1 chiudendo le partite del Gruppo H.

Il tabellino

Polonia-Senegal 1-2

Marcatori: 37′ aut. Cionek (P), 60′ Niang (S), 86′ Krychowiak (P)

Polonia (4-4-2): Szczesny; Piszczek (83′ Bereszynski), Cionek, Pazdan, Rybus; Blaszczykowski (46′ Bednarek), Krychowiak, Zielinski, Grosicki; Lewandowski, Milik (73′ Kownacki). Allenatore: Adam Nawalka

Senegal (4-4-2): Kh. N’Diaye; M. Wagué, Koulibaly, S. Sane, Sabaly; Mané, A. N’Diaye (87′ Kouyate), Gueye, Ismaila; M. Diouf (62′ N’Doye), Niang (75′ Konate). Allenatore: Aliou Cissé

Arbitro: Nawaf Shukralla

Stadio: Otkrytiye Arena (Moscow)

Articolo precedenteMondiali, Brasile: Neymar si ferma in allenamento dopo 10 minuti
Articolo successivoUFFICIALE, Leno passa dal Leverkusen all’Arsenal

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui