Graham Potter, tecnico del Chelsea che affronterà il Milan domani sera, ha parlato anche di Leao in conferenza stampa

Leao fa assolutamente la differenza: sta facendo gol e assist davvero importanti per il Milan ed è anche per questo che vanno temuti. Sta continuando ad impressionare con il suo gioco; per quanto riguarda un possibile interessamento del Chelsea in futuro, non saprei: non so cosa potrà succedere. Di sicuro sta facendo molto bene col suo club: è un top, top giocatore”. 

Un’investitura importante, neanche tanto celata, quella annunciata da Graham Potter nei confronti di Rafael Leao, vera pietra miliare del Milan. Incalzato nella classica conferenza stampa che anticipa il match di domani tra il suo Chelsea e i rossoneri, in programma domani sera allo Stamford Bridge, il nuovo tecnico dei blues si è soffermato sull’importanza del classe 1999 per il Milan esaltandone le qualità tecniche e fisiche. Non è un mistero, come annunciato dallo stesso Maldini poche settimane fa che, il Chelsea di Tuchel, abbia chiesto informazioni riguardo una possibile apertura di un tavolo di trattative volte a condurre, il talento portoghese, nelle sponde blues di Londra.

La speranza di tutto lo staff tecnico del Milan e dei tifosi rossoneri è che, il vincitore del premio quale Miglior Giocatore della scorsa stagione, possa affrontare la sfida di domani guardando negli occhi quello che non dovrà essere il suo futuro londinese. Lo stesso attaccante ha espresso gratitudine nei confronti dell’universo rossonero aprendo un possibile viatico che potrebbe portare la trattativa per il rinnovo di contratto su binari molto più indirizzati: quelli che conducono dritti ai cancelli di Milanello.

LEGGI ANCHE:

Ranieri: “Via dalla Sampdoria per la proprietà. Tornerei ma…”

Agente Lucca: “Giuntoli lo voleva al Napoli. Nostro calcio è indietro”

Napoli, Anguissa vicino al rinnovo del contratto fino al 2027

Mercato aperto tra Milan e Chelsea: dai 90 mln per Leao a Pulisic

Articolo precedenteMessi al Barcellona, il grande annuncio: “L’anno prossimo, torna”
Articolo successivoChampions League: il Marsiglia cala il poker contro lo Sporting CP

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui