Bento Matheus, estremo difensore dell’Atletico Paranaense, sta riscuotendo l’interesse delle big inglesi; anche il Milan sulle sue tracce

Periodo più che positivo per Bento, sul rettangolo verde e, con ogni probabilità, anche in ottica calciomercato. L’estremo difensore dell’Atletico Paranaense, secondo quanto appreso da Globo Esporte, sarebbe sulla lista dei dirigenti di mezza Europa, Serie A compresa. Da tempo, infatti, è noto l’interesse dell’Inter, società alle prese col dilemma portiere già nel corso della passata stagione prima dell’ingaggio di Sommer, esperto portiere svizzero il cui cartellino è stato rilevato dopo la cessione di Onana al Manchester United. Un altro club italiano che avrebbe posato gli occhi sul classe 1999 sarebbe il Milan, le cui porte girevoli potrebbero prevedere l’uscita anticipata di Mike Maignan, estremo difensore francese il cui rinnovo contrattuale sta ancora vivendo una profonda fase di stallo tra richiesta e offerta.

Bento Matheus Krepski, meglio noto come Bento, ha fatto il proprio esordio con la Nazionale brasiliana in un palcoscenico iconico come quello di Wembley, nel corso dell’amichevole contro i padroni di casa dell’Inghilterra. Il contratto in scadenza nel 2026, tuttavia, pone il Paranaense in una posizione di netto vantaggio a dispetto della concorrenza interessata al portiere: basti pensare alle offerte pervenute negli scorsi mesi e stanziate in 15 milioni di euro prontamente rispedite al mittente dal club carioca, il quale fiuta l’affare considerando anche la rapida ascesa in Nazionale di Bento.

Nella stagione in corso, il venticinquenne portiere è riuscito a tenere la porta inviolata per 5 partite sulle 11 totali nel campionato carioca mostrando tutta la propria affidabilità tra i pali. Bento ha già avuto modo di conquistare il primo trofeo con il proprio club: la Copa Sudamericana nel 2021.

Oltre all’articolo: “Gli occhi dell’Europa su Bento: anche il Milan in prima fila per il portiere”, leggi anche:

  1. Ritiro Messi: “Quando non mi divertirò e non aiuterò i miei compagni…”
Articolo precedenteRoma, interesse per Bijol dell’Udinese
Articolo successivoTonali, altri guai in vista: rischia un’ulteriore squalifica per scommesse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui