GEORGOPOULOS SU MADY CAMARA – Uno dei nomi accostati al Napoli è quello del centrocampista guineano Mady Camara, 24 anni e in forza ai greci dell’Olympiacos, club dove milita da tre stagioni.

Per conoscere meglio il giocatore, “EuropaCalcio” ha contattato in esclusiva Johnny Georgopoulos, autorevole firma greca di “Inside Football” e “gazzetta.gr“.

GEORGOPOULOS SU MADY CAMARA

GEORGOPOULOS SU MADY CAMARA – Queste le dichiarazioni di Georgopoulos rilasciate a EuropaCalcio: “Camara è al momento il giocatore più costoso di tutto il campionato greco. È un centrocampista moderno da un grande potenziale. Ha una notevole abilità nei contrasti e nei passaggi, è veloce e in più gli piace il tiro dalla distanza. Per l’Olympiacos è un giocatore chiave. 

Quando gioca da numero 10 aiuta la squadra nel pressing in fase difensiva, mentre in quella offensiva si fa trovare di più in zona gol. Non c’è una grande differenza nelle reti che segna da numero 8 e non quelle che segna da numero 10“.

Sullo stile di gioco di Camara:Per rendere al meglio ha bisogno di spazio davanti a sé. E non è un giocatore che pensa solo a difendere. Il suo unico limite è quando si sposta in difesa: sembra avere maggiori difficoltà nel leggere la partita e nell’occupare la giusta posizione. Mi riferisco soprattutto ai calci di punizione o quando gli avversari hanno campo aperto“.

Infine sul mercato:Napoli e Roma lo stanno seguendo, ma anche il Newcastle sta pensando a Camara. Aggiungo che sulla figura del suo procuratore c’è stato un malinteso: Pierre Issa (che collabora con Federico Pastorello) sostiene che è lui a rappresentare Camara, ma sembra che il giocatore abbia ingaggiato Mino Raiola per trovargli un nuovo club. Queste connessioni con l’Italia sembrano suggerire che la Serie A potrebbe essere la sua destinazione più probabile. Confermo ancora che il Napoli è interessato, ma non possiamo dire ora con certezza se Camara firmerà per il club di De Laurentiis“.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte EUROPACALCIO.IT

Articolo precedenteAtalanta, Musso ufficiale: la nota del club bergamasco
Articolo successivoItalia-Belgio: Barella ed Insigne ci portano in semifinale contro la Spagna

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui