THIAGO  MOTTA – E’ arrivata l’ufficialità, Thiago Motta sarà il nuovo allenatore del Grifone. Con una nota attraverso il sito ufficiale del club, il Genoa comunica “di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra a Thiago Motta, ex giocatore rossoblù nella stagione 2008/09 e reduce dai trascorsi nel Paris Saint Germain. Motta ha diretto la ripresa odierna degli allenamenti al Centro Sportivo Signorini”

L’arrivo dell’ex centrocampista di Genoa ed Inter era già nell’aria da ieri, conferme sono poi arrivate in serata con il suo arrivo in un hotel cittadino.

Il tecnico sarà presentato domani alla stampa alle 14.30 presso la sede del club

Telenord, nel corso della trasmissione Tgn Calcio, ha spiegato il perchè è giunto in ritardo l’annuncio del mister: questo è dovuto alla deroga chiesta dal Genoa alla Lega Serie A. Il mister, che sta seguendo il corso a Coverciano, non possiede ancora il patentino e dovrà essere affiancato da un tecnico in pena regola.
Dovrebbe essere Murgita, ma si attendono comunicazioni ufficiali.

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Cagliari, Giulini: “Realtà unica, vedremo dove saremo nel girone di ritorno. Maran e i singoli…”

Napoli, si apre il caso Ghoulam: non convocato per Salisburgo

Rinnovo Ancelotti Napoli pronto a blindare il tecnico? E Ibrahimovic… – ESCLUSIVA EC

Serie A: Milan non c’è pace, Atalanta occasione sciupata

Parma, tegola per D’Aversa: Inglese out un mese

Manchester City, Cancelo: “Qui per imparare e diventare il più forte, Atalanta fra le migliori. Juventus ed Inter…”

Torino, Mazzarri in bilico. Cairo e i tifosi aspettano la svolta

Roma, che sfortuna: altri due infortuni, Cristante e Kalinic ko

Olanda, Koeman prossimo allenatore del Barcellona? Spunta una clausola

Esonero Andreazzoli, tecnico ormai al capolinea, ecco i probabili sostituti

Premier League: Manchester United-Liverpool 1-1, Lallana salva i Reds a Old Trafford

Panchina Genoa, incontro Thiago Motta-Preziosi a Milano

Articolo precedenteCagliari, Giulini: “Realtà unica, vedremo dove saremo nel girone di ritorno. Maran e i singoli…”
Articolo successivoChampions League Atalanta – Il City schiaccia la Dea: all’Etihad finisce 5-1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui