GENOA STURARO – Gol alla prima da titolare dopo il grave infortunio patito contro il Torino lo scorso Aprile. Stefano Sturaro è tornato in campo e al gol questa sera al Mazza. Una rete importante valsa il pareggio del Grifone dopo il vantaggio della Spal firmato da Petagna su ingenuo fallo di Criscito su Missiroli

GENOA STURARO – Il centrocampista, ai microfoni di Sky Sport, ha così analizzato la sua gara:

“Sono contento di come ha risposto il ginocchio, non me l’aspettavo. Lavoro da poche settimane, il mister mi ha fatto la sorpresa schierandomi dal 1′. Sono felice per il gol”.

GENOA STURARO – Il giocatore del Grifone ha poi parlato della partita. E’ arrivato un punto che muove la classifica contro una diretta concorrente per la salvezza:

“Felice per aver ripreso la SPAL, con un pizzico di lucidità avremmo potuto vincere. Oggi con Cassata non dovevamo dar punti di riferimento, abbiamo fatto meglio nella ripresa”

Infine un commento sul nuovo tecnico Thiago Motta:

“Ha una grande personalità, ci dà sicurezze e idee. Tutti noi dobbiamo dare qualcosa di più per uscire da questa situazione e il secondo tempo di oggi è la dimostrazione che abbiamo le carte in regola per riuscirci”

 

LEGGI ANCHE AD ESEMPIO

Juventus, Higuain: “Atletico Madrid proverà a vincere. Idea sempre quella di restare, felice qui, Sarri…”

Marchisio: “Scudetto? Pare una lotta a due, De Ligt cresce”

Napoli, partono le lettere delle multe per la squadra: Allan rischia la stangata

Brescia, Balotelli salta l’allenamento. Problemi fisici?

Roma, Smalling e Mancini: quando il muro diventa ariete

Verona, Juric: “Soddisfatto di tutti, mai rischiato contro la Fiorentina”

Inter, infortunio per Barella e operazione. Out un mese

Padova Rimini, decide un gol di Mandorlini: 1-0

PSG, Leonardo incontra Enrico Chiesa e pensa a De Sciglio

Verona – Fiorentina: ottimo Hellas, la decide Di Carmine [LIVE]

Van Basten: frase shock durante una trasmissione olandese

Milan – Napoli, occhi su San Siro: formazioni e cronaca 

Articolo precedenteSpal Genoa, un punto a testa al termine di una gara molto combattuta
Articolo successivoSpal Semplici: “Dobbiamo essere più sicuri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui