GENOA SASSUOLO DIONISI Spreca una grossa occasione la formazione di Dionisi contro il Genoa. Finisce 2 a 2 con un Sassuolo che si fa rimontare di due gol. Non è bastata la doppietta di Scamacca nel primo tempo

GENOA SASSUOLO DIONISI Destro accorcia nel finale, poi nella ripresa Vasquez al suo esordio con la maglia del Grifone trova di testa il gol del pareggio. Un Sassuolo bello, propositivo e a tratti inarrestabile nel primo tempo, troppo arretrato nella ripresa e sicuro di aver già messo in cassaforte la partita

GENOA SASSUOLO DIONISI A Dazn ecco il commento di Dionisi:

“Prendiamo la prestazione, del risultato chiaramente non siamo contenti perchè abbiamo fatto tanto e non aver fatto il terzo gol forse è stato poi quello che ha tenuto il Genoa in vita fino alla fine. E’ la dimostrazione che poi le partite non finiscono mai e di agonismo e di fisicità il Genoa ci ha un po’ fatto abbassare. Noi eravamo un po’ stanchi, davanti avevano speso tanto. Il secondo tempo, la parte finale, è dovuta a questo. C’è il merito del Genoa, poi sul 2-1 cerchi di difenderti in maniera più efficace ma noi dobbiamo pensare a costruire”

GENOA SASSUOLO DIONISI Il tecnico si è poi concentrato sulla prestazione di Scamacca:

Sta crescendo Gianluca. Deve imparare di più a conoscere il gioco. Non conosceva i compagni. Questa è una squadra che ha giocato insieme tanti anni, è cambiato qualche giocatore. Lui è arrivato con entusiasmo, è cresciuto nelle settimane. Sono molto contento per lui, l’unica cosa negativa è che ora ne parlerete per quattro-cinque volte in più e questo non fa il bene del giocatore. Lasciateli crescere, lasciateli sbagliare. So che dovete vendere giornale e dovete scrivere ma parlare continuamente di un giovane non fa bene. Hanno la testa sulle spalle, hanno qualità e verranno fuori se continuano così e se Gianluca continua così. Mi spiace che ne parlerete all’ennesima potenza e mi piacere non leggere il nome di Scamacca tutti i giorni”.

Il mister è poi tornato ancora sulla partita:

“Non è mancato carattere. C’è stato il carattere del Genoa, noi abbiamo messo qualità poi dopo la partita è andata sulle corde del Genoa. Non siamo stati bravi a continuare a dare una linea più qualitativa al gioco però le partite son difficili da giocare tutte e in questo stadio. Secondo me abbiamo fatto un passo in avanti. Nelle ultime partite stiamo crescendo a livello caratteriale. Certo che se devo parlare oggi dove abbiamo preso gol al novantesimo però, nonostante ci siamo abbassati, abbiamo subito il giusto. Ci siamo difesi in area di rigore, il Genoa ha cercato il gol in tutti i modi e alla fine lo abbiamo preso su palla inattiva. Il carattere non è mancato”.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteGenoa Sassuolo Ballardini: “Mio futuro? Non lo decido io”
Articolo successivoNapoli, Spalletti: “Siamo cresciuti molto. Osimhen sta migliorando. Insigne…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui