GENOA SAMPDORIA  Basta un tiro in porta in tutta la partita per la Sampdoria per vincere il derby. Decide Gabbiadini a pochi minuti dal termine del secondo tempo. Risultato bugiardo per quello che si è visto sul campo, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto viste la pochezza di occasioni in tutta la partita.

E’ stato un derby povero di emozioni dove ha prevalso la paura di sbagliare vista la delicata situazione in classifica da ambo le squadre, aggravata dalla vittoria del Brescia oggi sul Lecce.

Situazione drammatica in casa Genoa, che resta al penultimo posto con 11 punti, la Sampdoria va a 15 ed esce dalla zona retrocessione.
No è bastato il tifo incessante della Nord per tutta la partita, un gol subito nel momento migliore della partita per i rossoblù.

[df-subtitle]GENOA SAMPDORIA[/df-subtitle]

Motta si affida al solito 3 4 2 1, formazione in piena emergenza viste le squalifiche di Agudelo e Pandev, oltre alle non perfette condizioni fisiche di Favilli. Durante il riscaldamento problemi per Sturaro, dentro Sanabria che parte dal primo minuto. Ranieri coperto in attacco, con Ramirez a supporto del solo Quagliarella in avanti, Gabbiadini parte dalla panchina.
Spettacolo sugli spalti, Ferraris quasi tutto esaurito, bel colpo d’occhio per gli appassionati di calcio e coreografie spettacolari da ambo le parti.

[df-subtitle]GENOA SAMPDORIA[/df-subtitle]

Brutto primo tempo per entrambe le formazioni, gioco spezzettato da molti falli, poco gioco, nessuna occasione da gol. Tanto possesso palla per il Genoa ma che fatica a costruire. Fischi a fine dei primi 45′. Da segnalare il possibile secondo cartellino giallo ai danni di Vieira che trattiene Schone. Doveri sorvola tra le proteste del pubblico e della panchina. Al 34esimo timido tentativo di attacco da parte del Grifone, traverso di Pajac dalla sinistra, testa di Sanabria in area che finisce ampiamente a lato.

GENOA SAMPDORIA Nella ripresa non succede nulla fino al 23esimo: punizione da posizione defilata da parte di Criscito, respinge con i pungi Audero, è la prima occasione della partita.
Ranieri alla mezz’ora si gioca le carta Gabbiadini e Caprari al posto di Ramirez e Quagliarella.
Al 33esimo tentativo di punizione dai 25 metri di Sanabria, pallone che finisce alto.

Pochi minuti dopo occasione per Sanabria che sfrutta un errore di Ferrari, l’ex Roma anziché tirare in porta da posizione defilata tenta un passaggio al centro, sfuma così l’azione, poteva essere gestita meglio la situazione.

Al 39esimo al primo tiro in porta della partita a Sampdoria passa in vantaggio con un rasoterra di Gabbiadini dal limite dell’area. Genoa 0 Sampdoria 1
Clamoroso errore di Ghiglione che perde la palla, Linetty segue l’azione, passa la sfera a Gabbiadini che sigla la rete
Il Genoa non riesce a rendersi pericoloso, sale il nervosismo, parte la contestazione verso Preziosi da parte della Nord.

[df-subtitle]IL TABELLINO DELLA PARTITA[/df-subtitle]

GENOA 0
SAMPDORIA 1
Reti: 39′ st Gabbiadini
GENOA (3-4-2-1): Radu; Biraschi, Romero, Criscito (45′ st Cleonise); Ghiglione, Cassata, Radovanovic, Pajac (19′ st Ankersen); Sanabria, Schone (20′ st Jagiello); Pinamonti. In panchina: Marchetti, Jandrei, El Yamiq, Goldaniga, Sturaro, Rovella, Favilli. All: Thiago Motta
SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Depaoli, Ferrari, Colley, Murru; Thorsby, Vieira, Ekdal (46′ pt Murillo), Linetty; Ramirez (29′ st Gabbiadini); Quagliarella (29′ st Caprari). In panchina: Falcone, Seculin, Augello, Chabot, Murillo, Regini, Léris, Maroni, Rigoni. All:  Ranieri

Arbitro: Doveri
Note: ammoniti Ghiglione, Cassata, Vieira, Criscito, Ramirez, Colley, Romero

[df-subtitle]LEGGI ANCHE:[/df-subtitle]

Cagliari, Simeone: “Bella partita contro la Lazio, vogliamo fare di più. Lucas importante”

Mercato Chelsea – A gennaio arriva Ake dal Bournemouth?

Mercato Atalanta, suggestione Caldara per la difesa

Liverpool, Klopp rinnova

Le pagelle delle italiane in Europa: Atalanta da urlo, male la Lazio, Juve ok

Europa League, Lazio fuori. La Roma spreca, ma si qualifica

Pablo Barrientos: “Amo Papu e Lavezzi, Maran speciale. Catania è nel mio cuore” – ESCLUSIVA EC

Genoa Marroccu ufficiale l’arrivo in società come ds

Articolo precedentePremier League Liverpool sempre più solo in testa, pari Leicester
Articolo successivoGenoa Thiago Motta: “Credo nei ragazzi e continuero’ a lavorare”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui