GENOA ROMERO – Tutti si aspettavano i tre punti dal Grifone contro i felsinei. Purtroppo è arrivato solo un punto che muove la classifica e fa ripartire il Genoa dopo le due sconfitte consecutive. Andreazzoli non si è mostrato soddisfatto.
GENOA ROMERO – Nella zona mista del Ferraris, cime riportato da Tuttomercatoweb.com, ha parlato Romero, tornato in difesa dopo il turno di riposo di Cagliari:
“Anche noi sappiamo che è stata una serata difficile. Nel primo tempo non abbiamo fatto benissimo, sono mancate tante cose e anche il mister vuole che si giochi meglio. Ancora devo migliorare pure io. A Roma andremo senza pensare al pareggio, il Genoa andrà a giocare contro la Lazio per vincere, poi vediamo cosa accadrà. Di positivo oggi ci teniamo il punto e la porta inviolata
GENOA ROMERO – Contro il Bologna l’attacco è rimasto a secco per la prima volta in stagione. Squadra forse un po’ stanca come riportato dal difensore:
“Tante cose, forse eravamo un po’ stanchi… Ci sono tante cose da migliorare, però”.

GENOA ROMERO  – Prossima sfida contro la Lazio fuori casa. Avversario ostico, oggi sconfitto dall’Inter. Sul match contro i capitolini e sul suo ruolo Romero si è così espresso:

“Non pensiamo a fare calcoli, proveremo a vincerla. La cosa positiva di oggi è che non abbiamo subito gol. È la prima volta che gioco a destra, di solito gioco centrale. Ma posso tranquillamente occupare anche questa posizione”. Difficoltà nel palleggio? Lo ripeto, è stata una serata difficile per noi. Sto giocando in una nuova posizione, avevo giocato sempre da centrale, sto migliorando in tanti aspetti cercando di fare quello che mi chiede il mister, spero di ripetere la buona stagione disputata la passata stagione”

Infine sulla sa ennesima ammonizione presa. Quattro su cinque gare disputate, un po’ troppe. Il talento del giocatore, così come la sua grinta non si discutono, ma con una stagione intera da affrontare servirebbe controllare meglio la foga nelle entrate:

“Sì, oggi in realtà scivolavo troppo. Sicuramente devo migliorare anche in questo”
Articolo precedenteGenoa Bologna, De Leo: “Dobbiamo essere più cinici”
Articolo successivoNapoli, Orsolini e Tonali obiettivi? Parlano gli agenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui