GENOA ROMA MARAN Brutto stop casalingo per il Grifone, il terzo consecutivo tra le mura amiche. Finisce 3 a 1 per la Roma che continua a macinare punti e gol.

GENOA ROMA MARAN A fine gara, come riportato da Buoncalcioatutti.com, l allenatore dei rossoblu ha così analizzato la partita:

Abbiamo incontrato una grande squadra in un momento per noi difficile e anche nei momenti non siamo stati così fortunati. Al di là di un primo tempo dove abbiamo provato la pressione alta ma loro tecnicamente riuscivano sempre a trovare la giocata, poi siamo andati sotto nell’ultimo secondo del primo tempo e questo poteva condizionarci, invece non ci ha condizionati. Siamo rientrati in campo andandoci a prendere il pareggio, poi abbiamo concesso due reti magari un po’ troppo facili. In certi momenti bisogna essere più aggrappati alle situazioni, in un momento come questo nel quale sapevamo le difficoltà che stiamo affrontando”.

GENOA ROMA MARAN Ancora in gol Pjaca alla sua seconda marcatura stagionale. Maran non ha esaltato la punta soffermandosi sulla crescita che la squadra deve fare:

“Credo che dobbiamo crescere  tutti, sotto ogni punto di vista. Dobbiamo trovare una nostra identità, quando avremo la gamba giusta per poterlo fare, ed accompagnare molto di più. Sono sicuro che con la gamba giusta tornerà facile. Sapevamo che avremmo avuto un mese difficile, l’avevamo detto dopo tutto quello che è successo. Cercheremo di farci trovare pronti dopo la sosta, perché riparte il nostro campionato”.

Infine l’ex tecnico del Cagliari ha fatto il punto della situazione:

“Fino ad ora è stato un campionato ad handicap e lo dobbiamo fare ripartire con grande convinzione. La sosta servirà per lavorare con chi ha stretto i denti in queste partite. Avremo ancora tanti nazionali via, purtroppo non potremo lavorare come vorrei e questo non aiuterà, ma con quelli che resteranno cercheremo di fare un lavoro mirato per cercare di migliorare una condizione di cui abbiamo bisogno subito”.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteSerie A Fiorentina, l’ASL Toscana blocca la partenza dei nazionali
Articolo successivoSerie A sintesi settima giornata: vincono solo Napoli e Roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui