Genoa Perinetti Piatek – A nove giorni dalla fine del campionato di Serie A è tempo di bilanci e premiazioni. Poco fa Perinetti è stato pemiato al Football Leader 2019 come ‘Scouting Leader‘, ed ha rilasciato le seguenti dichiarazioni come riportato da Tmw:

Il calcio non ha una vecchia o una nuova scuola, è sempre lo stesso. Bisogna avere volontà e passione, ma anche il desiderio di aggiornarsi. Solo così si può vincere, il gol più bello è sempre il prossimo. Idem le trattative di mercato, così abbiamo cavalcato tanti anni di professionismo”

Genoa Perinetti Piatek – Il direttore sportivo del Genoa ha poi parlato della stagione deludente del Grifone, parlando di Piatek:

Ultima stagione? Siamo sopravvissuti, è importanti. La cessione di Piatek a gennaio? Il calcio di oggi è questo, scoprire calciatori per poi fare delle rinunce. Era difficile dire no al Milan, per noi e per lui. Forse l’errore è stato quello di non essere riusciti a sostituirlo nel modo migliore”.

LEGGI ANCHE:

  1. Genoa, ecco il possibile acquirente
  2. Genoa, Perinetti: “Prandelli? Aspettiamo qualche giorno, su Conte all’Inter…”
  3. Genoa, Perinetti: “Preziosi e Prandelli si incontreranno la prossima settimana”
  4. Milan, deciso il futuro di Piatek
  5. Genoa, Prandelli in stand-by, tiene banco la possibile cessione delle società
Articolo precedenteDall’Inghilterra: offerta shock dello Shanghai SIPG ad Aubameyang
Articolo successivoDal Belgio: mercato Atalanta, Osimhen per il dopo Zapata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui