spot_img
HomeSerieANapoliGenoa Napoli Spalletti: "Insigne? A me solletica. Petagna? Vediamo..."

Genoa Napoli Spalletti: “Insigne? A me solletica. Petagna? Vediamo…”

-

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di DAZN dopo la vittoria in trasferta contro il Genoa (1-2).

GENOA NAPOLI SPALLETTI – Questi i temi trattati.

SULLA RETE ANNULLATA AL GENOA – “Il calciatore (Buksa, ndr) la palla ce l’ha lunga. Si gira di spalle e non guarda più la palla, ha cercato il portiere: è fallo. Il portiere perde palla perché l’attaccante si scontra con lui. Non c’è molto da dire a parte questo”.

SU INSIGNE PUNTA CENTRALE – A me solletica, vedendolo in allenamento. Sa fare più ruoli, sa recuperare difensivamente, cosa importantissima quando giochi con una difesa a tre, l’esterno deve sempre tornare. Quella di mettere Mertens centravanti fu una gran bella intuizione di Sarri, sicuramente. Oggi, non essendoci lui o Osimhen ha giocato Insigne più centrale perché è bravo a prenderla sui piedi, a girarsi e a metterla in buca”.

SU PETAGNA – “Petagna ha caratteristiche risapute: deve chiudere l’azione dentro l’area di rigore, lui lo fa in maniera invidiabile. Ogni tanto sono stati preferiti altri calciatori ma alle volte possono mancare alcuni giocatori o bisogna ruotarli, il suo aiuto può essere prezioso. Il suo futuro? Ci sono dei discorsi in atto per Petagna – confessa Spalletti – poiché il mercato è ancora aperto, vediamo cosa deciderà la società. Bisogna porre l’attenzione sul monte ingaggi sicuramente, come disse lo stesso presidente De Laurentiis in un’intervista. Bisogna fare dei ragionamenti”.

 

LEGGI ANCHE:

Cristiano Abbruzzese
Cristiano Abbruzzesehttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista dal luglio 2012, è il direttore di EuropaCalcio.it.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Inter, rinnovo Skriniar: nessun rilancio del club, palla al giocatore

0
Il tema centrale in questi giorni di pausa in casa Inter riguarda la trattativa per il rinnovo di Milan Skriniar. Nonostante l'ottimismo sempre manifestato...